• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, De Biasi: "Nessuna rivincita, ma a volte più che il Ct ho fatto il Cto!"

Serie A, De Biasi: "Nessuna rivincita, ma a volte più che il Ct ho fatto il Cto!"

Il commissario tecnico dell'Albania si toglie qualche sassolino dalla scarpa


Gianni De Biasi (Getty Images)

23/10/2015 09:12

SERIE A DICHIARAZIONI GIANNI DE BIASI CT DELL'ALBANIA SU TUTTOSPORT / MILANO - L'edizione odierna di 'Tuttosport' propone alcune dichiarazioni del Ct dell'Albania Gianni De Biasi sulle ultime news Serie A, con un pensiero anche al calciomercato a ad un suo ritorno sulla panchina di un club.

RIVINCITA - "Non avevo bisogno di rivincite con nessuno. L'unico rammarico della mia carriera è Udine: non ho fatto in tempo neppure ad accorgermi di essere arrivato che era già finita. In Serie A pochi allenatori possono scegliere i calciatori come fa il selezionatore di una nazionale. L'unico è Mancini. Mi arrabbio quando sento parlare di panchine traballanti perché spesso il tecnico deve gestire situazioni ereditate. Quando ho potuto fare il ct, ho ottenuto risultati. In altri casi, più che il Ct ho fatto il Cto!".

TORINO - "Col Torino è stato un rapporto molto acceso con un grande legame con la tifoseria. Ci sono state contraddizioni che ancora non ho capito e magari ho commesso degli errori anche io. Ormai fa tutto parte del passato, sono in ottimi rapporti con Cairo. Urbanuccio mi ha chiesto di segnalargli i miei calciatori più promettenti. Cairo ha imparato dagli errori del passato, ora sa come si gestisce una squadra senza lasciarsi influenzare troppo dall'esterno. Il Torino ha trovato un equilibrio con Ventura".

SERIE A - "Il campionato è equilibratissimo: Fiorentina, Inter, Napoli, Roma, la Juventus che risalirà e il Milan non si sa. Sarri ha ereditato una buona squadra che aveva qualche problema di equilibrio. Lui è uno che lavora tanto sul campo, fa il lavoro di noi poveracci che non abbiamo un gran nome".

TORNARE AD ALLENARE UN CLUB - "Se voglio carta bianca per tornare ad allenare un club? Bianca è difficile, magari solo un po' sporca! Basta avere chiari gli obiettivi".

S.D.




Commenta con Facebook