• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio-Rosenborg, Klose: "Futuro? Deciderò dopo Natale". E sul ritorno in Nazionale...

Lazio-Rosenborg, Klose: "Futuro? Deciderò dopo Natale". E sul ritorno in Nazionale...

L'attaccante tedesco: "Noi in finale di Europa League? Pensiamo prima a passare il girone"


Pioli e Klose (Calciomercato.it)
dall'inviato Valerio Cassetta (@ValerioCassetta)/ S.F.

21/10/2015 16:26

LAZIO ROSENBORG KLOSE EUROPA LEAGUE/ ROMA - Miroslav Klose è intervenuto in conferenza stampa insieme a Stefano Pioli alla vigilia del match di Europa League che vedrà la Lazio affrontare il Rosenborg. "Come sto? In questo momento sto migliorando, mi servono ancora due o tre partite ma l'importante è non sentire più dolore".

NAZIONALE - "Se penso al ritorno in Nazionale? Sono orgoglioso se ripenso che nella mia ultima partita con la Germania ho alzato al cielo la Coppa del Mondo. Quando prendo una decisione non torno più indietro. E se mi chiamassero di nuovo? Sai quante volte mi hanno già chiamato? (ride, ndr) Ho già detto al ct di aver preso la mia decisione".

CRESCITA - "Nell'ultimo periodo abbiamo fatto grandi cose anche in allenamento, ma sono mancati i punti. Un passo in avanti c'è stato, dobbiamo migliorare e sappiamo cosa".

EUROPA LEAGUE - "Se la Lazio può arrivare in finale di Europa League? Non guardo mai così lontano, prima pensiamo a superare la fase ai gironi, poi penseremo partita dopo partita".

FUTURO - "Dopo Natale vediamo come sto, di solito le decisioni posso prenderle anche in due giorni. Allenatore? Voglio sicuramente prendere il patentino, mi piacerebbe allenare una squadra ma ancora non lo so".

L'EREDE - "Chi può essere l'erede di Klose in Nazionale? Se Mario Gomez è in forma è un grande attaccante. Anche Goetze, pur essendo giovanissimo, è un grande professionista. Dobbiamo dare tempo ai giovani, anche Selke può fare bene".




Commenta con Facebook