• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Europa league > Fiorentina-Lech Poznan, Borja Valero: "Montella e Sousa? Cercate sempre cose stupide"

Fiorentina-Lech Poznan, Borja Valero: "Montella e Sousa? Cercate sempre cose stupide"

Il centrocampista spagnolo, protagonista della conferenza stampa della vigilia dell'Europa League


Borja Valero © Getty Images

21/10/2015 14:12

EUROPA LEAGUE FIORENTINA LECH POZNAN BORJA VALERO / FIRENZE - Oltre al tecnico Paulo Sousa, l'altro protagonista 'Viola' della conferenza stampa che precede il match di Europa League tra Fiorentina e Lech Poznan (in programma domani al 'Franchi' ore 19) è il centrocampista spagnolo Borja Valero

"La partita importante è quella di domani - ha sottolineato l'ex Villarreal ai giornalisti - alla Roma ci penseremo da domani sera. Riposare? No, sono pronto a scendere in campo anche domani. Il mister ha lavorato per farmi capire che dovevo correre meglio. In Europa League non ci sono gare facili, dovremo essere sempre attenti e concentrati per fare la partita perfetta e prendere i tre punti. Se il Lech Poznan è in Europa League, vuol dire che ha fatto bene lo scorso anno. Se abbiamo visto alcune partite dei nostri avversari? Preferisco non dirlo per non dare a loro alcun vantaggio".

PEPITO ROSSI - "Si sta allenando bene, deve avere pazienza perché si deve riprendere da un grave infortunio. Quando tornerà ai suoi livelli sarà una cosa bellissima per la squadra".

SCONFITTA COL NAPOLI - "C’è rabbia per la sconfitta di Napoli, è un peccato non aver fatto punti, potevamo stare ancora meglio in classifica. Non avevo mai giocato davanti a così tanti tifosi. Guardiamo avanti e pensiamo alla prossima gara. Anche prima della partita di Napoli, sapevo di essere forti. Ce la possiamo giocare contro chiunque. L’errore di Ilicic? In un match gli errori ci possono stare". 

MONTELLA VS SOUSA - "Vorrei chiarire questo punto, perché cercate sempre queste cose stupide. Vorrei chiarire le mie parole rilasciate a 'El Pais', a volte le traduzioni dallo spagnolo all’italiano sono sbagliate. Ho detto che ognuno ha il suo carattere: Montella durante le partite era più tranquillo, non gesticolava e urlava; Sousa invece lo fa molto. E' stata una polemica stupida".

F.S.




Commenta con Facebook