• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Juventus-Borussia Mönchengladbach, Allegri: "Pogba deve mettersi in discussione"

Juventus-Borussia Mönchengladbach, Allegri: "Pogba deve mettersi in discussione"

Il tecnico parla ai giornalisti alla vigilia del match di Champions


Allegri ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

20/10/2015 19:20

JUVENTUS BORUSSIA CONFERENZA ALLEGRI / TORINO - Obiettivo Champions: in attesa di risalire la china in campionato, la Juventus vuole continuare la sua marcia vincente in Europa. Prossimo obiettivo è il Borussia Mönchengladbach, di scena a Torino domani sera per la terza giornata della competizione continentale. Alla vigilia del match, Massimiliano Allegri ha risposto alle domande sulle news Juventus: Calciomercato.it ha seguito in diretta per noi le dichiarazioni del tecnico bianconero. 

FORMAZIONE - "Barzagli, Chiellini e Bonucci giocano e anche Buffon. Centrocampo? Ora non esageriamo". 

MANDZUKIC-MORATA - "Mario sta bene anche se non ha i novanta minuti nelle gambe. Da lui ci si aspetta molto, però ha giocato molto per gli infortuni che ha avuto. Gli altri: Morata è cresciuto, Zaza sta bene e lo ha dimostrato a Milano, Dybala ha qualità straordinarie però vada lasciato crescere in modo sereno così come è successo nello scorso anno a Morata. Non possiamo chiedergli tanto, sapendo che ha 22 anni e ha bisogno di ambientarsi e di crescere. Dei quattro di avanti hanno giocato tutti e hanno nelle gambe tanti gol e da qui alla fine dell'anno riusciranno a farli". 

PARTITA  DECISIVA - "Lo sarà soltanto se vinciamo. Sarà una gara diversa rispetto allo scorso anno. Stanno bene a livello mentale e dobbiamo giocare come se fosse una gara secca e cercare di evitarci delle complicazioni. Vincere ci farebbe andare a nove punti e guadagneremo punti sulle dirette avversarie che si sfidano. Campionato? Siamo in ritardo ma la prestazione di domenica è stato importante, anche se il risultato cambia poco in classifica". 

KHEDIRA - "A livello tattico e tecnico è tra i migliori in Europa. Domenica ha fatto una gara straordinaria insieme a Barzagli. A volte non si vede però sbaglia poco, è sempre posizionato bene, gioca bene tecnicamente e fa le cose semplici. Deve crescere nella condizione ma è un calciatore di caratura internazionale".

POGBA - "Domenica nel primo tempo ha fatto male. Si deve ritrovare e tornare a fare cose semplici, quelle che sa fare lui. E' un calciatore che ci deve dare molto e da lui pretendo molto. Pallone d'Oro? Ha tanti margini di miglioramento e deve mettersi in discussione". 

ALTALENA RISULTATI - "E' difficile da spiegare. Abbiamo lasciato i punti con Udinese, Chievo e Frosinone dove dovevamo fare meglio". 

SOTTOVALUTARE IL BORUSSIA - "Se lo facciamo significa che c'è ancora molto da crescere. Non dobbiamo pensare alle altre due partite disputate. Il Borussia è ancora in corsa per la qualificazione e sarà una partita difficile".

CUADRADO - "E' un calciatore importante, sta facendo bene ma deve diventare determinante negli ultimi venti metri in termini di assist e gol".

RUGANI - "Sta crescendo e un calciatore affidabile, ha grandi giocatori davanti. Deve continuare ad allenare e aspettare il suo momento".




Commenta con Facebook