• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lega PRO > Arezzo, Sperotto si scusa ma Capuano è inflessibile: "Non può rientrare"

Arezzo, Sperotto si scusa ma Capuano è inflessibile: "Non può rientrare"

Il giocatore messo fuori rosa dal tecnico chiede invano il reintegro


Tapiro a Capuano

20/10/2015 15:43

AREZZO SPEROTTO CAPUANO LEGA PRO / AREZZO - Dopo la ormai nota sfuriata del tecnico dell'Arezzo Capuano (dopo la sconfitta della sua squadra in amichevole contro una formazione di Promozione), la seguente decisione di mettere fuori rosa Sperotto (ritenuto responsabile della registrazione dello sfogo dell'allenatore) e la consegna del Tapiro d'Oro al manager del club di Lega Pro, la vicenda si arricchisce di un  nuovo espidosio: il giovane calciatore ha provato a scusarsi con il tecnico. "Sono stato io a registrare lo sfogo del mister nello spogliatoio, l'ho girato a un compagno che poi lo ha diffuso. Ho fatto una cavolata e chiedo scusa al tecnico, spero di poter tornare ad allenarmi", ha rivelato a 'Le Iene'. Pronta la risposta dell'allenatore della squadra di Lega Pro, Capuano: "Gli auguro una grande carriera, ma non sarà reintegrato in rosa. Mi dà fastidio che un mio calciatore possa registrare ciò che dico per deridere noi allenatori di 50-60 anni", le sue parole a 'Rai Sport'.

A.D.S.




Commenta con Facebook