• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Bayer-Roma, ESCLUSIVO Nela: "Priorità a campionato. Le 500 di De Rossi? Florenzi lo segua"

Bayer-Roma, ESCLUSIVO Nela: "Priorità a campionato. Le 500 di De Rossi? Florenzi lo segua"

L'ex calciatore giallorosso ha parlato in esclusiva a Calciomercato.it


Alessandro Florenzi (Getty images)
ESCLUSIVO
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

20/10/2015 13:00

CHAMPIONS LEAGUE INTERVISTA ESCLUSIVA A SEBINO NELA BAYER LEVERKUSEN-ROMA / ROMA - La partita Bayer Leverkusen-Roma di Champions League in programma oggi, martedì 20 Ottobre 2015, è un crocevia importante per la stagione 2015/2016 della formazione allenata da Rudi Garcia. Per analizzare la complicata sfida europea che attende i giallorossi alla 'BayArena' e commentare le ultime news Roma, la redazione di Calciomercato.it ha contattato in esclusiva l'ex calciatore romanista Sebino Nela.

BAYER-ROMA - "La partita di questa sera è un match in grado di determinare le sorti future del girone di Champions League - ha esordito ai nostri microfoni Sebino Nela - Per la Roma è una partita importantissima, contro un'ottima squadra capace di giocare un buon calcio. Una sconfitta, a meno di risultati straordinari nelle prossime giornate, potrebbe determinare moltissimo il discorso qualificazione. Il doppio impegno Serie A-Champions League? E' difficile da gestire per tutti gli allenatori, ci vuole molto equilibrio e bisogna valutare bene il grado di condizione della squadra. Non sono per il turnover, anche se capisco sia una soluzione logica per i tecnici. Detto questo, il campionato resta la competizione più importante perché ti dà la possibilità di rigiocare in Europa l'anno successivo. Dzeko? Non conosco le sue condizioni fisiche. Se sta bene, perché Rudi Garcia non dovrebbe farlo giocare dal primo minuto? E' difficile dire chi saranno i protagonisti della partita, magari la decide un difensore! (ride, n.d.r.)".

DE ROSSI, 500 PRESENZE CON LA ROMA - "La storia di Daniele De Rossi con la Roma è una di quelle cose che piacciono del calcio. La mia generazione ha vissuto di bandiere, ora ce ne sono sempre meno. E' una scelta di vita - ha concluso Nela in esclusiva a Calciomercato.it - e spero che Florenzi segua le orme di Totti e De Rossi in futuro".




Commenta con Facebook