• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Il punto di CM.IT > TOP E FLOP CM.IT - Adani, coreografie ed il trionfo del contorno

TOP E FLOP CM.IT - Adani, coreografie ed il trionfo del contorno

Consueto appuntamento con la nostra rubrica del lunedì


Daniele Adani
Eleonora Trotta (@eleonora_trotta)

19/10/2015 22:08

TOP E FLOP CM.IT / ROMA - Tre top e tre flop per fotografare la giornata di campionato appena conclusa:

TOP

VOGLIAMO SEMPRE ADANI - Spettacolo in campo e dietro il microfono. Giocate sul terreno di gioco e perle dalla postazione 'SkySport'. Un commento tecnico che ti avvicina al calcio, in grado di farti appassionare alla partita dell’anno quasi quanto una giocata di Kalinic ed Insigne. Grazie Daniele Adani per la tua competenza, professionalità e onestà intellettuale. 

IL ‘TITOLO’ DI DE ROSSI - "I tifosi sono quelli che mi hanno fatto innamorare del calcio e della squadra, avrei preferito non avere lo striscione e averli invece qui allo stadio. La situazione che si è creata è fastidiosa. Lo è per loro e per noi, non sono per l’anarchia in curva ma le regole che ci devono essere, non devono mai attaccare diritti e dignità dei tifosi”.

SARRI E I CAMPIONI - Abbiamo già evidenziato le qualità di Sarri nel gestire campioni come Higuain. Ma dopo la prova del bomber argentino contro la Fiorentina, il tecnico azzurro merita una nuova e doverosa menzione: chapeau.

FLOP

ZENGA E I SOCIAL - Che i social non erano l’habitat naturale per Walter Zenga lo avevamo capito dopo la chiusura dell’account twitter in estate del tecnico doriano (colpa dei primi insulti per la batosta europea). Ma l’esplosione in diretta tv di ieri durante ’90 Minuto' è apparsa quanto meno irrispettosa verso una parte del pubblico doriano, delusa per il brutto ko contro il Frosinone. Bocciato.

INTER-JUVE, SI SALVA SOLO LA COREOGRAFIA SFOTTO’ - Se il giorno dopo il ‘Derby d’Italia’ l’attenzione è tutta per la coreografia-sfottò nerazzurra, vuol dire che la creatività e originalità dei fan nerazzurri ha avuto il giusto riconoscimento, ma anche che l’attesa per il super posticipo è stata nuovamente disattesa. Delusione.

CANNAVARO, FURBIZIA O SIMULAZIONE? - Si è lasciato andare? Ha simulato? E’ stato furbo? La differenza è sottile ma dopo l’episodio che ha fatto infuriare i tifosi della Lazio, non arrabbiamoci se alcuni arbitri ‘scottati’ da episodi simili opteranno in futuro più per un cartellino giallo che per l’assegnazione del rigore anche quando il fallo in area potrebbe essere decisamente più evidente.




Commenta con Facebook