• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Bayer Leverkusen-Roma, Garcia: "Siamo qui per vincere. Dzeko e Rüdiger sono pronti"

Bayer Leverkusen-Roma, Garcia: "Siamo qui per vincere. Dzeko e Rüdiger sono pronti"

Il tecnico giallorosso: "La Champions è un mini campionato, se non vinci non vai lontano"


Garcia (Calciomercato.it)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

19/10/2015 18:44

BAYER LEVERKUSEN ROMA CONFERENZA STAMPA GARCIA FLORENZI LIVE/ ROMA - Rudi Garcia interviene in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League che vedrà la Roma impegnata in casa del Bayer Leverkusen. Calciomercato.it segue per voi in diretta le dichiarazioni del tecnico vista di un match già decisivo per il cammino dei giallorossi in Champions.

DZEKO - "Rudiger e Dzeko sono pronti, forse non hanno ancora i novanta minuti nelle gambe. L'ho già detto, a parte Keita e Totti, oltre agli infortunati di lungo corso, sono tutti a disposizione e questa è una buona notizia".

IL BAYER LEVERKUSEN - "Schmidt ha detto che il pressing alto sarà la chiave di volta per vincere la partita? Sappiamo che il Bayer Leverkusen è una buona squadra che come ha detto il suo allenatore, fa un pressing alto e gioca ad alto ritmo. Finora hanno fatto bene in Champions League, meno bene in campionato ma hanno grandi giocatori. Arriviamo qui per fare risultato, so che la Roma non riesce a fare risultato in Germania da 15 anni ma cercheremo l'exploit. Come ha detto Florenzi sarà una partita importante, in caso di vittoria faremo un passo in avanti per la qualificazione".

MODULO - "Squadra più equilibrata nelle ultime partite? Con l'Empoli ho vinto usando lo stesso modulo di Borisov e Palermo - ha dichiarato Garcia, protagonista odierno delle News Roma - Col 4-4-2 abbiamo giocato bene, possiamo usarlo anche domani ma non c'è un solo modulo di gioco, l'importante è usarlo bene. Dobbiamo avere fiducia nei nostri mezzi, vogliamo fare risultato per ottenere dei punti".

QUALIFICAZIONE - "Io gioco sempre per vincere. Con la Roma abbiamo giocato otto partite di Champions League, affrontando due volte il Bayern Monaco, due volte il Manchester City e una volta il Barcellona. Forse potevamo fare più punti ma non si torna indietro, non possiamo cambiare il passato, ci restano quattro gare da giocare dove bisognerà fare punti per avere il destino nei nostri piedi".

SALTO DI QUALITA' - "Stiamo facendo esperienza e questo non significa che non abbiamo ambizione. Fortunatamente, questa squadra ha tanti giocatori che conoscono bene la Champions League. La Champions League è un mini campionato, se non vinci non vai lontano, ne siamo consapevoli".

BAYER-LAZIO - "Quanto è stato utile vedere Bayer Leverkusen-Lazio per studiare i tedeschi? Dal primo luglio hanno giocato 14 partite e le abbiamo studiate quasi tutte. Non esiste una squadra perfett: non lo è la Roma e nemmeno il Bayer Leverkusen. 




Commenta con Facebook