• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > PAGELLE E TABELLINO DI BOLOGNA-PALERMO

PAGELLE E TABELLINO DI BOLOGNA-PALERMO

Vazquez si sblocca e decide, Destro spreca e non convince


Franco Vazquez (Getty Images)
Giorgio Elia

18/10/2015 14:28

Ecco le pagelle e il tabellino di BOLOGNA-PALERMO.

BOLOGNA

Mirante 6 - Non ha colpe sulla rete di Vazquez, poi non deve compiere particolari interventi. 

Ferrari 6 - Molto bene in fase di spinta, soffre a tratti Lazaar in copertura. Dal 85' Falco s.v.

Gastaldello 6 - Il più lucido della linea difensiva felsinea, fa valere la sua esperienza al centro del reparto difensivo. Tiene in vita la sua squadra con un salvatggio sulla linea su Gilardino.

Rossettini 5 - In ritardo viene tagliato fuori dallo stop a seguire di Vazquez nell'azione del gol dell'oriundo. Non va meglio con Gilardino, al quale spesso non riesce a prender le misure.

Masina 5,5 - Merita qualche tirata di orecchie per alcuni errori difensivi, ma anche un elogio per il salvataggio sulla linea su colpo di testa di Gilardino.

Diawara 6 - Lavora bene davanti alla difesa provando anche la via della rete con conclusioni dalla distanza. Nota a margine la poca attenzione nell'azione del gol del Palermo, con Vazquez che gli sfugge alle spalle. 

Taider 5,5 - Buona personalità per l'ex Inter che recupera palloni in mezzo al campo e prova a portare la sfera di gioco nella metà campo avversaria velocizzando la manovra. Poco continuo però nel corso della sua partita. Dal 59' Donsah 6,5 - Entra bene in campo con la sua dinamicità, sfiorando la rete con una conclusione sulla quale Sorrentino si mostra attento.

Brienza 5,5 - Parte bene, benissimo, mettendo in crisi con le sue idee e la velocità i meccanismi difensivi del Palermo. Accusa il colpo dopo il gol dei rosanero, non riuscendo più ad incidere. 

Mounier 6,5 - Ha sempre le idee chiare su ciò che deve esser fatto con il pallone tra i piedi. Sfiora più volte il gol e si conferma acquisto azzeccato del mercato estivo del Bologna. Dal 69' Mancosu 5,5 - Ha l'occasione per segnare il punto del pari, ma si fa impnotizzare da Sorrentino. 

Rizzo 5 - Con Ferrari viene sorpreso dalla giocata di Lazaar nell'azione del gol del Palermo. In avanti si vede solo in avvio di ripresa con una conclusione sulla quale Sorrentino è superlativo.  

Destro 4,5 - Se Mounier è l'acquisto azzeccato dell'ultimo mercato, lui deve ancora dare ragione alle scelte del club. Ancora una volta non riesce a pungere e spreca nel primo tempo una ghiotta occasione per provarci, rientrando sul sinistro invece di calciare e nella ripresa mandando a lato di testa indisturbato.

Allenatore Rossi 5 - Non si capisce la scelta di rinunciare in corsa a Mounier, il migliore dei suoi e spina nel fianco della difesa avversaria. 

PALERMO

Sorrentino 7 - E' superlativo su Rizzo e attento nella lettura dell'azione su Mancosu. Evita poi la rete del Bologna a più riprese. 

Struna 6 - Vincente nei duelli quando fa valere la sua forza fisica, un pò meno quando rischia giocate in anticipo sbagliando la scelta del tempo.

Gonzalez 6,5 - Torna sugli standard che lo avevano mostrato al calcio italiano nella passata stagione, divenendo vero e proprio muro davanti a Sorrentino. Un eccesso di confidenza nella ripresa stava per costare caro, con Mancosu chiuso da una grandissimo Sorrentino. 

Andelkovic 6,5 - Esordio stagionale più che positivo per lo sloveno che scende in campo con la voglia di chi vuole convincere il proprio tecnico a tornare a puntare su di lui stabilmente. 

Rispoli 6 - Alterna buone giocate a ingenuità commettendo dei falli per l'eccessiva irruenza. Sfiora la rete con una discesa decisa conclusa con un tentativo mancino, neutralizzato da Mirante. Determinante una sua chiusura su Mounier. 

Rigoni 6,5 - Lavora molto infase di interdizione l'ex Chievo che spesso guida la squadra da leader invitando alla calma e tranquillizzando tutti nelle fasi di maggiore pressione del Bologna.

Maresca 6 - Non sono tante le verticalizzazioni dell'esperto play rosanero ma la squadra giova del suo ritorno in campo, con la manovra di gioco più ordinata e lineare. 

Hiljemark 7 - Si prende grande parte dei meriti del gol che sblocca l'incontro con una gocata di forza e tecnica. Sposta l'avversario in area di rigore con il fisico e poi invita Vazquez a fare il resto. Legittima sempre di più il "dieci" sulle spalle. Dal 53' Chochev 6 - Il bulgaro entra con una buona determinazione, aiuta la squadra in fase di copertura e lavora con ordine in quella di palleggio. 

Lazaar 6 - E' il dottor Jekyll e mister Hyde della fascia sinistra del Palermo. Errrori da matita blu in dfiesa, ma grande efficacia in azione di spinta sulla fascia con traversoni invitanti e la giocata di alta tecnica che libera Hiljemark all'assist vincente per Vazquez. Dal 80' Daprelà s.v.

Vazquez 7,5 - Reagisce sbloccandosi in campionato alla mancata convocazione di Conte in Nazionale. Magari a volte esagera con alcune giocate, ma accende sempre la luce e guida la squadra in campo.

Gilardino 6 - Conferma i passi avanti nel processo di crescita mostrati prima della sosta, tornando a trovare i tempi di gioco nelle giocate in area di rigore che gli hanno permesso di suonare diverse volte il "violino" nella sua carriera. La traversa prima, Masina poi e Gastaldello nel finale gli negano la seconda gioia stagionale. 

Allenatore Iachini 6,5 - Premiate le scelte di tornare al 3-5-2 e puntare su "vecchie" conoscenze come Andelkovic e Maresca.

Arbitro Fabbri 6 - Buona la gestione da parte del direttore di gara. Giusto non concedere un calcio di rigore ma una punizione per il Bologna, per un contatto in area nel secondo tempo tra Gilardino e Gastaldello. 

 

TABELLINO

BOLOGNA-PALERMO 0-1

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Ferrari(Falco 85'), Rossettini, Gastaldello, Masina; Diawara, Taider(Donsah 59'), Rizzo; Brienza, Destro, Mounier(Mancosu 69'). A disp.: Da Costa, Krafth, Maietta, Mbaye, Crisetig, Morleo, Brighi, Oikonomou, Pulgar. All. Rossi

PALERMO (4-3-2-1): Sorrentino, Struna, Gonzalez, Andelkovic, Rispoli; Hiljemark(Chochev 53'), Maresca, Rigoni; Lazaar(Daprelà 80'), Vazquez; Gilardino. A disp.: Colombi, Alastra, Vitiello, Goldaniga, Brugman, Jajalo, Cassini, Trajkovski, La Gumina. All. Iachini

Arbitro: Fabbri

Marcatori: Vazquez(P) 23'

Ammoniti: Hiljemark(P) 47', Struna(P) 67', Rizzo(B) 74', Rispoli(P) 81'




Commenta con Facebook