• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Liverpool, Klopp: "Dobbiamo lavorare insieme. Origi? Lo volevo al Borussia"

Liverpool, Klopp: "Dobbiamo lavorare insieme. Origi? Lo volevo al Borussia"

Le parole del tecnico tedesco dopo il suo esordio sulla panchina dei 'Reds'


Klopp ©Getty Images

17/10/2015 22:07

LIVERPOOL KLOPP TOTTENHAM ORIGI/ LONDRA (Inghilterra) - Esordio con pareggio (0-0) per Jürgen Klopp sulla panchina del Liverpool, impegnato oggi in casa del Tottenham. Ecco il commento rilasciato a fine partita: "Noi abbiamo avuto solamente tre giorni per lavorare e il Tottenham è una squadra molto forte, per questo sapevo che poteva essere una partita difficile, ma sono molto soddisfatto perché c'è stato un inizio brillante in cui abbiamo anche sorpreso un po' i nostri avversari - le parole di Klopp riportate dal sito ufficiale del Liverpool - Origi, Coutinho e Lallana hanno lavorato benissimo nelle loro posizioni. Il problema è stato che in possesso di palla, non siamo riusciti ad usare tutte le nostre abilità. Il calcio è fatto di risultati e quindi dobbiamo fare risultati, ma dobbiamo provare anche a migliorare. Noi dobbiamo lavorare insieme e fare le cose meglio di quanto si è visto oggi".

ORIGI - "Origi? Ho provato a portarlo al Borussia Dortmund ma lo comprò il Liverpool. Lui è un giocatore giovane, molto veloce e forte tecnicamente. Al momento non ha ancora tante esperienza, non ha giocato spesso ma ci divertiremo molto con lui, è sicuro".

S.F.




Commenta con Facebook