• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Prandelli: "Fiorentina squadra europea. Mancini e Allegri sotto pressione". E sul futuro...

Serie A, Prandelli: "Fiorentina squadra europea. Mancini e Allegri sotto pressione". E sul futuro...

L'ex tecnico dei gigliati ha parlato della situazione attuale del campionato italiano, ma non solo...


Cesare Prandelli (Getty Images)

16/10/2015 13:53

SERIE A PRANDELLI FIORENTINA INTER JUVENTUS MANCINI ALLEGRI FUTURO / MILANO - La Fiorentina di Paulo Sousa sta stupendo tutti, conquistando a suon di risultati e prestazioni importanti la vetta della classifica. "E' una delle squadre più europee del calcio italiano - il parere dell'ex allenatore dei viola, Cesare Prandelli, a 'Premium Sport' -, ha un'idea ben precisa di gioco, ha la capacità di attaccare e pressare gli avversari nella loro metà campo. Si merita questa posizione di classifica, a Firenze godono tutti e quindi complimenti a Paulo Sousa".

INTER-JUVENTUS - Impossibile non parlare del big match Inter-Juventus, in programma domenica sera a 'San Siro': "C'è grande tensione, grande desiderio di confrontarsi perché è una di quelle partite che ti possono dare la conferma di tutte le tue idee. Chi più sotto pressione tra Mancini e Allegri? Tutti e due, nessuno può sottrarsi. Non ci sono favorite. Jovetic? Sulle qualità penso che nessuno possa aver mai dubitato. Lui è cresciuto molto dal punto di vista fisico, mentre dal punto di vista della personalità l'ha sempre avuta spiccata. Conosce perfettamente i meccanismi del calcio italiano, all'Inter fa più la punta ed è convinto che può fare un campionato da protagonista". Infine, un commento sul suo futuro: "Per il momento non ci sono novità che mi riguardino, non c'è molto di cui parlare. Dipenderà dalle offerte che arriveranno".

 

A.L.




Commenta con Facebook