• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Juventus, Moratti: "E' più importante per loro, non possono sbagliare"

Inter-Juventus, Moratti: "E' più importante per loro, non possono sbagliare"

L'ex patron nerazzurro: "Mancini è bravo e sta facendo un bel lavoro"


Massimo Moratti ©Getty Images
Marco Di Federico

16/10/2015 10:21

INTER JUVENTUS MORATTI ALLEGRI MANCINI / MILANO - Di derby d'Italia ne ha vissuti tanti, sia da presidente che da semplice tifoso, ma le ultime news Inter dicono che quello di domenica sera avrà un sapore speciale per Massimo Moratti. Perché l'Inter ha l'occasione di eliminare la Juventus dalla corsa Scudetto dopo solo otto giornate di campionato: se infatti la squadra di Allegri dovesse perdere, scivolerebbe a -11 e dovrebbe forse alzare già bandiera bianca nella corsa al titolo.

PRESSIONE - "Non metterei Inter e Juventus sullo stesso piano. - le parole dell'ex patron nerazzurro riportate dal 'Corriere dello Sport' - Noi siamo più avanti e possiamo giocare con più spensieratezza. In certe partite avere la testa sgombra può darti una mano. Per l'Inter è fondamentale non perdere. Se loro invece dovessero perdere, andrebbero a -11 e la situazione sarebbe non semplice da recuperare. Ecco perché dico che questa è una gara più importante per la Juve: non possono permettersi di sbagliare".

MANCINI - "Per noi questo è un esame di maturità e bisogna farlo bene. Sono convinto che i giocatori stiamo preparando il match nel modo giusto: Mancini è bravo e sta facendo un bel lavoro".

ICARDI - "Con lui in campo partiamo semore da 1-0? Me lo auguro anche io come i tifosi. Speriamo che confermi anche stavolta la sua tradizione positiva. Nelle grandi partite è il classico giocatore che si esalta: è un attaccante forte ed un ragazzo serio".

JUVENTUS - "Non mi aspettavo di vederli così distanti dalla vetta. Hanno perso sul calciomercato giocatori importanti come Tevez, Pirlo e Vidal, ma hanno soprattutto avuto molta sfortuna negli episodi. Non so quale versione della Juve affronteremo, se quella da Champions o quella da campionato, ma servirà una grande Inter per vincere: i bianconeri faranno una grande partita, ma sono convinto che la faremo anche noi".




Commenta con Facebook