• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Jovetic: "Qui per lo Scudetto. Juventus? Non sono pentito di avere scelto il City"

Inter, Jovetic: "Qui per lo Scudetto. Juventus? Non sono pentito di avere scelto il City"

L'attaccante montenegrino: "Ho perso una settimana di allenamenti, però mi sento bene e per domenica sono pronto"


Stevan Jovetic ©Getty Images
Marco Di Federico

15/10/2015 07:30

INTER JUVENTUS JOVETIC / MILANO - Tra i protagonisti del big-match di domenica sera tra Inter e Juventus ci sarà anche Stevan Jovetic. L'attaccante montenegrino, che non ha giocato con la Nazionale, ha smaltito l'infortuno che gli ha fatto saltare Fiorentina e Sampdoria: le ultime news Inter dicono che potrebbe partire anche dal 1' contro i campioni d'Italia, nel suo destino spesso e volentieri anche sul calciomercato. Ne ha parlato lo stesso Jovetic sulle colonne di 'Tuttosport'.

BIG-MATCH - "Noi ci stiamo preparando come se dovessimo affrontare la Juve di Champions. Poi se viene quell'altra, meglio... Vincere per noi sarebbe un passo importantissimo: quando batti i grandi, acquisti tanta fiducia. Qui, come a Firenze, c'è tanta attesa per la partita con la Juve: gli interisti ci chiedono una vittoria, faremo di tutto per accontentarli".

CONDIZIONE - "Ho perso una settimana di allenamenti, però mi sento bene e per domenica sono pronto".

JUVENTUS - "Ai tempi di Conte c'è stato un interessamento, loro hanno parlato con il mio procuratore ma alla fine ho deciso di andare al City. Con Conte non ho mai parlato. Non sono pentito, quella a Manchester è stata una grande esperienza a che se sono capitate mille cose che non mi hanno permesso di fare bene. Pellegrini preferiva altri a me e spesso sembrava che stavo male anche quando stavo bene. Ma ho giocato con grandi campioni, imparando tanto".

CLASSIFICA - "Era difficile pensare alle cinque vittorie consecutive, però ero convinto che avremmo fatto bene perché questa Inter ha i mezzi per fare grandi cose. La Juve resta un'ottima squadra e sono sicuro che si rialzerà presto. Speriamo dalla prossima settimana. Loro sono forti, ci sono tante partite e possono rientrare":

SCUDETTO - "Noi abbiamo la squadra per arrivare in Champions, per lo Scudetto vedremo. Ma vincerlo è il mio sogno da interista".




Commenta con Facebook