• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Genoa > Genoa, Preziosi: "Ho agito rispettando la legge. Sono inc..."

Genoa, Preziosi: "Ho agito rispettando la legge. Sono inc..."

Il presidente rossoblù tuona dopo l'inchiesta relativa a Infront


Enrico Preziosi ©Getty Images

14/10/2015 21:47

GENOA GUARDIA FINANZA PREZIOSI / GENOVA - Il presidente Enrico Preziosi si è espresso in merito all'indagine a suo carico nell'ambito dell'inchiesta Infront: "Sono veramente incazzato nero, barcollo ma non mollo - ha dichiarato il numero uno del 'Grifone' ai microfoni di 'Telenord' - In Italia i processi si fanno sui giornali e non in Tribunale. Voglio rassicurare i tifosi: io ho agito in maniera più che cristallina e nella piena legalità. Entro la fine di ottobre ci saranno delle novità riguardanti il futuro della società".  

Il patron rossoblù ha poi precisato: "Nella passata stagione ho ottenuto un prestito di 15 milioni di euro da una Finanziaria, da rimborsare in tre rate. C'è un contratto di 22 pagine a dimostrare questo, nessuno concede tutti questi soldi senza delle garanzie adeguate. Il prestito è stato versato sul mio conto, noto al fisco, e poi girato su quello del Genoa; il tutto senza ostacolare l'operato di controllo della Covisoc".

Preziosi si è dimostrato davvero seccato da questa inchiesta: "Sono stanco e stufo. In tutta la mia vita da imprenditore non ho mai preso una multa, nel calcio ne ho viste di tutti i colori. Persino un nostro giocatore in carcere senza che avesse commesso nulla, come poi è stato reso noto. C'è una legge che vieta la pubblicazione delle intercettazione, ma in questo Paese si salva solo chi ha dalla sua parte i giornali ed esprime il proprio potere senza pudore, è una vergogna italiana". 

A.D.S.

 

 




Commenta con Facebook