• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Rugani: "Sapevo che non sarebbe stato facile, ho appena cominciato"

Juventus, Rugani: "Sapevo che non sarebbe stato facile, ho appena cominciato"

Il difensore bianconero: "Io poco cattivo? Sono più pulito di altri, ma non tiro mai indietro la gamba"


Rugani ©Getty Images

14/10/2015 08:37

JUVENTUS RUGANI ALLEGRI / TORINO - In assenza di Benassi, Daniele Rugani è diventato capitano della Nazionale Under 21, dove è titolare inamovibile a differenza di quanto accade alla Juventus. Per lui solo 5 minuti da inizio stagione, contro il Siviglia a partita decisa. "Non ho ancora giocato in A ma devo stare sereno, ho appena cominciato con la Juve. Sapevo che non sarebbe stato facile, devo solo farmi trovare pronto. - le sue parole alla 'Gazzetta dello Sport' - Io poco cattivo? Penso sia una frase che si dice così, giusto per dire. Sono più pulito di altri, ma non tiro mai indietro la gamba. Posso fare tre ruoli su tre però, se devo scegliere, meglio sul centro-destra o sul centro-sinistra. Il centrale non è un ruolo per tutti, è più complesso".

BONUCCI-BARZAGLI-CHIELLINI - "A Leonardo prenderei la personalità, la fiducia nel giocare il pallone. Ad Andrea l'attenzione: è incredibile come sia sul pezzo per tutta la partita. A Chiello beh, la decisione"
.

 

M.D.F.




Commenta con Facebook