• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Panchina Italia, da Allegri a Capello: Tavecchio studia il 'dopo Conte'

Panchina Italia, da Allegri a Capello: Tavecchio studia il 'dopo Conte'

Il futuro del Ct della Nazionale dopo Euro2016 è ancora un'incognita


Fabio Capello © Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

13/10/2015 07:35

PANCHINA ITALIA DA ALLEGRI A CAPELLO LE IPOTESI PER IL DOPO CONTE / MILANO - Con la qualificazione ad Euro 2016 ormai in tasca, in 'Casa Azzurri' l'argomento del momento è il calciomercato Italia, col futuro del Ct Antonio Conte al termine della rassegna continentale in Francia che resta ancora un'incognita. Il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio, ieri, è stato chiaro: "C'è sintonia con Antonio Conte. E' presto per parlare del contratto, è contento di stare con noi. Le Nazionali dipendono tutte da lui, è il miglior tecnico del momento e per il futuro dell'Italia".

Secondo 'La Gazzetta dello Sport', però, in Federcalcio è già partito il casting di calciomercato per trovare l'eventuale successore di Conte (Tavecchio attende entro marzo la decisione del commissario tecnico, per il quale è pronto un ricco rinnovo fino al Mondiale 2018 in Russia).

In Figc gode di grande stima Massimiliano Allegri che - scrive il quotidiano milanese - potrebbe chiudere la parentesi Juventus a fine stagione (nell'eventualità - difficile - che i bianconeri non riescano a risollevare la propria classifica in campionato). Le altre due piste 'forti' per la panchina azzurra conducono a Fabio Capello e al tandem Marcello Lippi (direttore tecnico)-Fabio Cannavaro (ct). Resta in piedi anche la candidatura di Spalletti, mentre Ancelotti si è chiamato fuori. Intrigante ma difficile è l'ipotesi Ventura, così come Guidolin e Zaccheroni. La soluzione di continuità è rappresentata da Gigi Di Biagio, attuale selezionatore della Nazionale Under 21 azzurra.

"Il Presidente Tavecchio ha fiducia in me e mi riempie di orgoglio" ha dichiarato ieri il commissario tecnico Antonio Conte alla vigilia della partita contro la Norvegia. Basterà a convincerlo a restare sulla panchina azzurra anche dopo l'Europeo in Francia? In caso di addio alla Nazionale, per l'ex allenatore della Juventus si profila un futuro all'estero (Chelsea o Paris Saint-Germain). Più difficili le ipotesi italiane Roma e Milan.




Commenta con Facebook