• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Marino: "Sarri ha ridato equilibrio. Benitez si era intestardito"

Napoli, Marino: "Sarri ha ridato equilibrio. Benitez si era intestardito"

L'ex dirigente partenopeo ha parlato a Radio Crc


Marino ©Getty Images

12/10/2015 14:22

CALCIO SERIE A NAPOLI MARINO / NAPOLI - In casa Napoli si respira grande entusiasmo. L'avvio stentato sembra essere solamente un lontano ricordo ed ora la città ha piena fiducia in Sarri, specialmente dopo le ultime due partite che hanno visto risultati di grande spessore: 2-1 alla Juventus al 'San Paolo' e 4-0 al Milan in trasferta. Due partite roboanti che hanno messo le fondamenta per una svolta della stagione. News Napoli che parlano dunque di obiettivi altisonanti e di un gioco che fila, eccome se fila. A tal proposito ha parlato Pierpaolo Marino, ex dirigente partenopeo che è intervenuto a 'Radio Crc'. Queste le sue parole: "La situazione attuale del Napoi smentisce quelli che pensano che i moduli siano solo discorsi fantasiosi. Quando Sarri ha optato per il 4-3-3 nella partita col Brugge sono arrivate tante vittorie. Col centrocampo a tre il Napoli ha trovato l'equilibrio e Sarri è riuscito a miscelarlo recuperando Jorginho. Gli attaccanti sono diventati più forti e lo stesso i difensori in più Hamsik è tornato a giocare nel suo ruolo facendo funzionare la manovra. Sarri ha dimostrato di essere coscienzioso ma serve continuità. Benitez si era intestardito perdendo due anni di crescita".

JORGINHO - "Messo nel posto giusto fa la differenza ed è anche più importante di Allan. Il brasiliano mi ricorda un Gargano con i piedi buoni ma che ha più confidenza col gol". Questo il commento di Marino su uno dei principali acquisti del calciomercato.

STAGIONE E OBIETTIVI NAPOLI -  "Può succedere che la Juventus non ritorni a vincere e sarebbe la cosa più strana. Lo svantaggio sempre più grande nei cofronti degli altri club rende problematico il recupero. Può succedere di tutto ma non penso vincerà il Chievo, sarà una cosa tra Juve, Inter, Napoli, Roma e forse Fiorentina. Gli azzurri possono vincere se mettono in fila 7-8 vittorie consecutive".




Commenta con Facebook