• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Hernanes ago della bilancia: da lui passa il gioco bianconero

Juventus, Hernanes ago della bilancia: da lui passa il gioco bianconero

Il brasiliano non è ancora al top. Allegri lo ha arretrato di qualche metro per dare più geometrie


Hernanes ©Getty Images
Jonathan Terreni

12/10/2015 13:45

JUVENTUS HERNANES AGO BILANCIA ALLEGRI / TORINO - Quello del trequartista è stato il chiodo fisso per il calciomercato della Juventus la scorsa estate. Alla fine un uomo capace di giocare in quella posizione è arrivato seppur sul filo di lana. Un ripiego, o meglio, un'alternativa di lusso visto l'assalto fallito ai vari Draxler e Goetze. Hernanes aveva capito da subito che la sua avventura all'Inter si sarebbe conclusa nel momento in cui Mancini avrebbe seriamente deciso di passare al 4-3-3, allargando il gioco ed escludendo il vertice alto a centrocampo. Dieci milioni più due di bonus e la Juventus lo ha vestito di bianconero, tra coloro che sono rimasti delusi per il mancato arrivo di un campionissimo e i soddisfatti per un affare, a costi modesti, da non sottovalutare nell'economia bianconera.

La cosa certa però è che il brasiliano deve trovare al più presto la forma migliore. Solo al top della condizione il 'Profeta' è in grado di far fare il salto di qualità alla squadra e Allegri lo sa. Per questo le news Juventus raccontano che il giocatore lavora intensamente a Vinovo in questi giorni sia dal punto di vista fisico che tattico perché la sua posizione è stata arretrata di qualche metro, più per necessità che per virtù. Con l'addio di Pirlo, oltre alla personalità, in mediana sono venute a mancare geometrie e idee che lo scorso anno facevano brillare gli occhi. Serviva uno dai piedi buoni in grado di far partire l'azione con qualità e magari essere pericoloso in zona offensiva. Hernanes lo può fare, può giocare lungo tutta la spina dorsale della squarda, alto o basso, se ben protetto. Domenica prossima a 'San Siro' Hernanes sarà il grande ex recente. Accanto a lui dovrebbero recuperare Marchisio e Pogba: i tempi per il centrocampo bianconero sono maturi.




Commenta con Facebook