• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Juventus, Mancini: "E' passato troppo tempo dall'ultima vittoria casalinga!"

Inter-Juventus, Mancini: "E' passato troppo tempo dall'ultima vittoria casalinga!"

L'allenatore nerazzurro ha parlato del Derby d'Italia in programma nel weekend


Roberto Mancini (Getty Images)

12/10/2015 10:40

INTER-JUVENTUS DICHIARAZIONI MANCINI LA GAZZETTA DELLO SPORT / MILANO - E' la settimana che conduce al Derby d'Italia tra Inter e Juventus, evento che ha catalizzato l'attenzione di tutte le news Inter del momento, e l'allenatore nerazzurro Roberto Mancini non può esimersi dal parlare della partita in occasione del Premio Nazionale di Cultura a Frontino nel Montefeltro. Queste le sue dichiarazioni, con un passaggio relativo anche al calciomercato nerazzurro, riportate da 'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola:

LA PREPARAZIONE DELLA PARTITA - "Come preparerò la gara contro la Juventus? Come sempre: è una partita storica, che negli ultimi anni è diventato un derby d'Italia molto particolare per tutte le polemiche che si sono scatenate. Va preparata bene perché con sé porta attenzioni e soprattutto pressioni particolari. L’Inter non batte la Juventus in casa dal 2010? Beh, allora basta così: è già passato troppo tempo!".

INFERMERIA - "Spero di averli tutti a posto, arriveranno fra martedì e giovedì e quindi bisognerà valutare tutto per bene. Se torna a disposizione Kondogbia? Sì sì, torna. Se sono contento che Jovetic non abbia giocato col Montenegro? Se giocherà domenica lo sarò ancora di più".

FIDUCIA IN LJAJIC - "Non ho visto la sua partita, ma per lui non esiste alcun problema. Spero che Adem si ambienti il prima possibile, bisogna dargli tempo. Se credo in lui? Certo che sì, sennò non avrei chiesto di prenderlo all’Inter".

 

Ai microfoni di 'Premium Sport', Roberto Mancini aveva dichiarato nelle scorse ore: "Inter-Juventus è una partita importante, è il derby d'Italia e sicuramente sarà una bella serata tra due grandi squadre. Vincere sarebbe importante, ma c'è ancora una settimana: abbiamo tempo per lavorare". E sulla qualificazione dell'Italia a Euro 2016: "Complimenti all'Italia perché qualificarsi, soprattutto con un turno di anticipo non è mai semplice. Le partite sono tutte da giocare, anche quelle che sulla carta sembrano facili. Speriamo che da qui a giugno possano migliorare perché la Nazionale fa sempre cose buone agli Europei e ai Mondiali".

S.D.

 




Commenta con Facebook