• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Callejon: "Sarri mi ha convinto a restare. Siamo l'attacco più forte della A"

Napoli, Callejon: "Sarri mi ha convinto a restare. Siamo l'attacco più forte della A"

L'esterno spagnolo intervistato parla del rapporto con l'allenatore


Callejon ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

09/10/2015 16:47

NAPOLI CALLEJON SARRI HIGUAIN / NAPOLI - Altro che tabù: Josè Maria Callejon non ha paura di affiancare al termine scudetto quello obiettivi Napoli. L'esterno spagnolo è protagonista delle news Napoli con un'intervista rilasciata a 'Sky Sport' in cui racconta l'ottimo momento vissuto dalla formazione azzurra, il suo rapporto con Maurizio Sarri e quello con Gonzalo Higuain

Si parte con l'allenatore che lo ha convinto a mettere fine alle voci di calciomercato restando a Napoli: "Sarri ha ragione a dire che bisogna divertirsi: è un obbligo giocare bene, difendere la propria maglia e divertirsi. Il primo giorno ho parlato con lui, mi ha detto di avere fiducia in me e di restare qui perché avremmo fatto una bella stagione. Io gli ho detto sì perché mi ha dimostrato fiducia".

Si passa poi al rapporto con i tifosi: "Sono importanti per noi, dobbiamo divertirci noi in campo e far divertire anche loro". Con il passaggio al 4-3-3 l'impresa sembra riuscire meglio: "Sì con questo modulo stiamo facendo meglio e vincendo, quindi meglio continuare così. Credo che abbiamo l'attacco più forte della Serie A, abbiamo giocatori forti anche in panchina, abbiamo Higuain che è il nostro leader e lo sanno tutti che in avanti siamo fortissimi".

Proprio sul 'Pipita' si parla di una trasformazione, soprattutto dal punto di vista delle motivazioni: "Io l'ho visto sempre così. Si incazza quando non segna ma è sempre tranquillo. La 10 a Insigne? Non è una decisione che spetta a me".

Per finire, Callejon parla del prossimo incontro con la Fiorentina e dello Scudetto: "E' una partita imporante, loro sono in testa alla classifica e noi stiamo giocando benissimo. Lo Scudetto? E' un obiettivo, ma siamo solo all'inizio, è un sogno, cerchiamo di andare avanti piano piano. Mi manca il gol in campionato? io sono tranquillo, lavorando così penso che arriverà".




Commenta con Facebook