• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, Pradè: "Cerchiamo un difensore. No a Mexes, su Lisandro Lopez..."

Calciomercato Fiorentina, Pradè: "Cerchiamo un difensore. No a Mexes, su Lisandro Lopez..."

Il ds della squadra viola ha parlato dell'ottimo avvio della formazione


Daniele Pradè (Calciomercato.it)
Andrea Della Sala (Twitter: @dellas8427)

09/10/2015 13:16

CALCIOMERCATO FIORENTINA PRADE' MEXES LISANDRO LOPEZ / FIRENZE - La Fiorentina è prima in classifica e dopo la pausa per le nazionali affronterà un'altra formazione in forma: il Napoli. Intervistato da 'Sky Sport' il ds viola Pradé ha parlato anche di mercato: "E' prematuro, parlarne ora ha poco senso. Abbiamo un'esigenza numerica: ci manca un difesnore e su quello sarà la nostra attenzione. Non abbiamo bisogno di altri centrocampisti, visto che in quel reparto siamo molto forti. Mexes? Sono molto chiaro, l'ho avuto alla Roma e lo abbiamo cercato perché piaceva a tutti noi, poi non è andata in porto e ora rimane un calciatore del Milan. Lisandro Lopez ci piace, ma non è l'unico e non sarà per forza lui il difensore su cui punteremo. Walace ha grandi prospettive, ma non ci serve più visto che abbiamo preso un giocatore importante come Mario Suarez. Il nostro acquisto migliore è sicuramente Paulo Sousa, parte tutto da lui". Nessun contatto per Lisandro Lopez, come confermato dall'agente alla redazione di Calciomercato.it, ma il difensore è tra gli obiettivi per gennaio. 

Il dirigente della Fiorentina ha parlato anche degli obiettivi e di due giocatori importanti: "Scudetto? Non ci siamo prefissati traguardi. Dobbiamo lavorare ed essere umili. Non dobbiamo parlare di cose più grandi di noi. Vogliamo vincere partita dopo partita divertendoci. Andremo a Napoli con spensieratezza e con il nostro modo di fare calcio. Bernardeschi ha tutto per diventare un grandissimo calciatore, sta lavorando tanto. Sente la maglia perché è la sua squadra. Per quanto riguarda Rossi il rinnovo è stata una scelta reciproca. Gli abbiamo sempre dimostrato fiducia e lui ha fatto lo stesso, quando sarà al 100% avremo un'arma in più". 

 

 




Commenta con Facebook