• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Fifa, Platini sospeso non ci sta: "Non mi tiro indietro. Mi candido alla presidenza"

Fifa, Platini sospeso non ci sta: "Non mi tiro indietro. Mi candido alla presidenza"

Il numero uno della Uefa con una nota ha espresso il rammarico per la squalifica di 90 giorni


Michel Platini (Getty Images)

08/10/2015 12:45

FIFA SOSPESO BLATTER PLATINI COMUNICATO REPLICA / PARIGI (Francia) - Blatter, Platini e Valcke sono stati sospesi dai propri incarichi per 90 giorni, a seguito della decisione del Comitato etico della Fifa. Il numero uno della Uefa però non ci sta e con un comunicato ufficiale ha scelto di far sentire la propria voce. Queste le dure parole del francese già prima della pubblicazione del verdetto: "La questione è decisamente molto seria in quanto è un mero tentativo di ledere la mia immagine - si legge su 'L'Equipe' - Ho sempre agito con onestà e coraggio perché sento che questo è il mio dovere morale. Nessuno deve avere dubbi sulla mia determinazione nello svolgere il mio lavoro. In queste ultime settimane ho sempre sottolineato la mia piena collaborazione con le autorità competenti in totale rispetto. Vado avanti lo stesso, e stamani ho inviato la lettera di sostegno per la candidatura a Presidente dellla Fifa".

O.P.




Commenta con Facebook