• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Barcellona: tutti spingono per Pogba già a gennaio

Calciomercato Juventus, Barcellona: tutti spingono per Pogba già a gennaio

Secondo un sondaggio su 'Marca' è il francese il colpo desiderato dai tifosi per i 'blaugrana'


Paul Pogba (Getty Images)
Jonathan Terreni

06/10/2015 12:39

MERCATO JUVENTUS POGBA BARCELLONA / BARCELLONA (Spagna) - Una stagione dai toni bassi, la chiacchierata scelta di prendere la numero 10, le continue voci di calciomercato e un futuro che sembra sempre più lontano dalla Juventus. E' ormai cosa nota che Paul Pogba sia il grande obiettivo del Barcellona per la prossima stagione. Con lui Luis Enrique darebbe quella qualità, abbinata a fisicità, che manca alla mediana 'blaugrana' soprattutto in vista del dopo Iniesta. I primi viaggi dei dirigenti spagnoli a Vinovo hanno lasciato intendere che il Barcellona farà sul serio la prossima estate. Difficile intavolare una trattativa di quelle portate già a gennaio anche se i tifosi spagnoli sognano e sperano di vederlo  giocare al 'Camp Nou' in inverno. Secondo quanto emerso da un sondaggio lanciato oggi dal quotidiano 'Marca' il 37% dei votanti infatti ha scelto il francese come prossimo colpo già a gennaio dei 'blaugrana'. Sul podio seguono Coutinho del Liverpool (27,8%) e Nolito del Celta Vigo (25,9%), giocatori certamente interessanti ma con diverso appeal per i campioni d'Europa.

Con l'addio di Pogba il mercato Juventus potrebbe assumere connotati importanti la stagione prossima perché i bianconeri non lasceranno partire il francese per meno di 80 milioni: budget che consentirebbe alla Juventus di dare l'assalto a 'top players' come Kroos. E' questa la base sulla quale si tratterà una delle cessioni più importanti della storia della 'Vecchia Signora'. E se si considera che sarà tutta plusvalenza l'affare divide la piazza tra chi farebbe a meno dell'ex Manchester United ormai con la testa altrove e in ombra finora in questo campionato e chi preferirebbe continuare a costruirci la squadra attorno. A dir la verità anche Marotta e soci non hanno ancora le idee ben chiare: dipenderà tutto dalla cifra che il Barcellona scriverà sull'assegno. Solo allora si penserà a cosa fare.

 




Commenta con Facebook