• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Pallone d'Oro: Fifa, che errore! Non c'è Buffon, presenti Ospina e Bravo

Pallone d'Oro: Fifa, che errore! Non c'è Buffon, presenti Ospina e Bravo

A sorpresa manca il numero uno juventino protagonista di una stagione fenomenale


Buffon (Getty Images)
Andrea Della Sala (Twitter: @dellas8427)

02/10/2015 15:00

PALLONE D'ORO BUFFON FIFA OSPINA BRAVO / ZURIGO (Svizzera) - Da oggi si conoscono i 59 candidati al Pallone d’oro. Secondo il nuovo regolamento della Fifa (che dal 2010 si è appropriata del premio, prima di appartenenza di France Football) una commissione interna stila un’ampia lista tra i 50 e i 60 giocatori che poi verrà sottoposta alla commissione calcio (composta da personaggi del calibro di Weah, Pelé, Beckenbauer…) che avrà il compito di selezionare i 23 finalisti. Il voto finale spetta a giornalisti, capitani e ct mondiali. Nel mese di dicembre vengono comunicati i tre giocatori che si contenderanno il premio l’11 gennaio a Zurigo. Come ogni anno c’è grande attesa prima della diramazione della lista e grande stupore dopo aver letto l’elenco e anche in questa stagione le sorprese non sono mancate: Buffon, autore di una strepitosa stagione con la Juventus, non è presente tra i candidati che si contenderanno il Pallone d'Oro.

ITALIA RAPPRESENTATA DA SEI JUVENTINI E DA DUE GIOCATORI DI INTER E MILAN

A rappresentare l’Italia ci saranno sei giocatori protagonisti della grande stagione della Juventus nel scorso anno: Pirlo, ora passato ai New York City, Vidal, ceduto al Bayern Monaco in estate, Tevez, trasferitosi in Argentina al Boca Juniors, Chiellini, Morata e Pogba. Mancano, oltre a Buffon, altri due titolari fissi della Juventus come Bonucci e Marchisio. Tra gli altri giocatori del campionato italiano troviamo, invece, l’interista Medel, vincitrice della Coppa America con il Cile nella scorsa estate e l’ultimo arrivato, dal calciomercato, Carlos Bacca per il Milan. Il colombiano ha trascinato il Siviglia alla vittoria dell'Europa League a suon di gol: 28 reti in 56 presenze e 7 centri in 15 gettoni nella competizione europea. 

SORPRESA PER  BUFFON, MA ANCHE PER LA PRESENZA DI OSPINA, LUONGO, SON ED EDU VARGAS

Buffon è sicuramente l’assenza più sorprendente. L’estremo difensore bianconero, per cui dovrebbe bastare solamente la carriera per garantirgli di diritto un posto tra i prescelti per il Pallone d’oro, ha vissuto una grande stagione nello scorso anno. Con la maglia della Juventus ha conquistato Scudetto, Coppa Italia e ha raggiunto la finale di Champions League da assoluto protagonista e solo un Barcellona da sogno gli ha negato la gioia del triplete. Come se non bastasse, il giocatore ha ripreso la stagione alzando un altro trofeo: la Supercoppa Italiana. Inspiegabile la scelta della commissione che ha ritenuto opportuno inserire altri portieri come Courtois e Neuer, non certo reduci dalla loro miglior stagione, o anche altri 'colleghi' come De Gea, Bravo e Ospina, riusciti a convincere gli esperti con una discreta stagione, ma non certo paragonabile a quella di Buffon. A destare ancor più stupore, oltre all’assenza del numero uno bianconero, c’è la presenza di alcuni buoni giocatori, ma non certo dei fenomeni soprattutto al confronto con l’italiano. I vari Sergio Ramos, Otamendi, Son, Luongo, Bony e Edu Vargas (quest’ultimo protagonista con il Cile nella Coppa America, ma assoluta meteora col Napoli nella Serie A italiana) probabilmente non meritavano più del portiere della Nazionale italiana di essere inseriti nell’elenco per il premio individuale. 

CHE SORPRESA L'ESCLUSIONE. ZOFF E LIPPI RIMANGONO SENZA PAROLE

L’esclusione dei Gigi Buffon non ha di certo lasciato indifferenti tutti gli appassionati e tutti gli esperti di calcio. Non vedere un talento come lo juventino tra i possibili vincitori ha indisposto tante persone. Tra questi c’è anche Marcello Lippi, campione del mondo con l’Italia nel 2006, che è rimasto senza parole: "Mi pare davvero incredibile che Buffon sia fuori. Non capisco la Fifa, non riesco a comprendere che criteri vengano utilizzati. Non riesco a dare nemmeno un giudizio tecnico sul giocatore, visto che tutto il mondo conosce il suo valore e la sua importanza nella passata stagione per la Juventus”. A dir poco sorpreso anche un grandissimo ex portiere come Dino Zoff, intervistato in esclusiva dalla redazione di Calciomercato.it: "Meritava sicuramente di essere in questo elenco. E‘ sempre difficile riuscire a imporsi in questo trofeo per i portieri, io una volta sono riuscito ad arrivare secondo. Inoltre, in questo periodo con fenomeni come Ibrahimovic, Messi e Ronaldo risulta ancora più complicato". A trionfare sicuramente sarà ancora l’extraterrestre Messi (dopo che negli ultimi due anni è stato il rivale Ronaldo ad assicurarsi l’ambito premio), ma una cosa è certa: Buffon meritava senza ombra di dubbio di essere quantomeno nella prima lista di giocatori. 

 




Commenta con Facebook