• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Juventus, ESCLUSIVO Zoff: "Pallone d'oro? Buffon meritava di concorrere. Criticare Allegri..."

Juventus, ESCLUSIVO Zoff: "Pallone d'oro? Buffon meritava di concorrere. Criticare Allegri..."

L'ex portiere ha commentato l'esclusione del numero uno della Nazionale e il momento di crisi bianconera in Serie A


Gigi Buffon (Getty Images)
ESCLUSIVO
Federico Scarponi

02/10/2015 12:00

JUVENTUS ESCLUSIVO ZOFF ESCLUSIONE BUFFON PALLONE D'ORO ALLEGRI / ROMA - Gigi Buffon non fa parte della lista dei calciatori pre-candidati al Pallone d'oro 2015. Di certo, l'estremo difensore della Juventus non ha nulla da 'rimproverarsi': se la conquista di scudetto, coppa italia, supercoppa italiana e della finale di Champions (senza contare l'avvio super di quest stagione) non sono bastate per essere inserito nell'elenco...c'era davvero ben poco altro da fare.

Per commentare l'esclusione del numero uno bianconero e non solo, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva l'ex portiere della Nazionale Campione del Mondo nell'82, Dino Zoff

"Certamente l'esclusione di Gigi fa discutere - ha esordito Zoff ai microfoni di Calciomercato.it - E' un grandissimo e meritava di esserci. Per un portiere comunque, è difficile arrivare in fondo a queste competizioni: io sono riuscito a conquistare il secondo posto una volta. Di questi tempi, tra l'altro, è ancora più complicato, perché ci sono dei fenomeni assoluti come Messi, Ronaldo ed Ibrahimovic".

Una battuta Zoff l'ha anche dedicata alla 'Vecchia Signora', partita benissimo in Champions e decisamente col freno tirato in campionato: "Sinceramente non credo che quelle della Juve contro Manchester City e Siviglia in Champions League, debbano essere considerate delle imprese. I bianconeri sono partiti male in questa stagione, è vero, ma è nel dna della 'Vecchia Signora' vincere, anche contro formazioni importanti. Mettere in discussione Allegri, dopo quello che ha vinto lo scorso anno, è assolutamente sbagliato - ha evidenziato Zoff in esclusiva a Calciomercato.it - la squadra ha cambiato tanto e deve avere il tempo necessario per ritrovare la quadratura del cerchio. Sono sicuro che alla fine sarà lì davanti a lottare per il titolo".




Commenta con Facebook