• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Cska Mosca, Doumbia: il ritorno del 'figliol prodigo'

I CRAQUE DEL MOMENTO - Cska Mosca, Doumbia: il ritorno del 'figliol prodigo'

L'ivoriano è rinato da quando ha lasciato Roma per tornare in Russia


Seydou Doumbia ©Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

01/10/2015 17:10

CRAQUE DEL MOMENTO CSKA MOSCA DOUMBIA / ROMA - Quattordici presenze e due reti con la maglia della Roma. Stiamo parlando di Seydou Doumbia, centravanti ivoriano che ha militato in giallorosso da gennaio a giugno 2015 senza lasciare lo zampino. Ma da quando è tornato in Russia, al Cska Mosca, ha riacquistato il killer instinct. Ieri sera contro il Psv Eindhoven in Champions League è arrivata una splendida doppietta. Si tratta del nono gol in 10 presenze stagionali. Una media incredibile che Doumbia sembra riuscire a mantenere solo a Mosca, dove aveva già giocato dal 2010 al 2015.

Doumbia è cresciuto calcisticamente in Costa d'Avorio, prima di effettuare un'esperienza esotica in Giappone, al Kashiwa Reysol prima e al Tokushima Vortis dopo. Successivamente si è trasferito in Svizzera, allo Young Boys, dove ha cominciato a segnare a raffica (58 reti in 79 presenze). Il passaggio al Cska Mosca è stata la sua fortuna: col club moscovita ha giocato finora 139 partite realizzando 93 reti, sollevando 6 trofei. Numeri impressionanti, specie se relazionati al Doumbia 'ammirato' dai tifosi della Roma. Nonostante alcuni fischi non è stato per la tifoseria giallorossa che Doumbia non ha reso in Italia, come rivelato in esclusiva dal suo agente a Calciomercato.it




Commenta con Facebook