• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > VIDEO CM.IT - Lazio-Saint-Etienne, Felipe Anderson: "Non ascolto le critiche. Pioli dopo Napoli..."

VIDEO CM.IT - Lazio-Saint-Etienne, Felipe Anderson: "Non ascolto le critiche. Pioli dopo Napoli..."

Il fantasista brasiliano ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League


Felipe Anderson © Getty Images
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

30/09/2015 16:22

LAZIO SAINT-ETIENNE CONFERENZA STAMPA FELIPE ANDERSON / ROMA - Felipe Anderson è uno degli uomini più attesi domani sera per l'incrocio di Europa League tra LazioSaint'Etienne. La squadra biancoceleste vuole riscattare il pareggio 'beffa' di due settimane fa in casa del Dnipro, andando a caccia della prima vittoria stagionale in campo europeo. Calciomercato.it - per le news Lazio - vi riporta le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal fantasista brasiliano.

CRESCITA - "All'inizio ho fatto un po' di fatica ma sto migliorando allenamento dopo allenamento. Sto acquisendo fiducia anche grazie al gol, ma sono concentrato soprattutto sulla squadra; ogni partita faccio meglio, ogni allenamento miglioro".

PIOLI E KEITA - "Il mister anche dopo Napoli mi è venuto ad abbracciare, nel caso del gol ho voluto condividere questa gioia con lui. Keita? Sa fare bene anche da prima punta come punto di riferimento. E' diverso da Djordjevic e Klose".

CRITICHE - "Non mi sono mai sentito il miglior giocatore perché, quando tutta la squadra giocava bene, anche altri facevano gol. Io mi sento uguale agli altri, uno che deve correre come tutti e prendersi le responsabilità al pari di tutti. Nel calcio le critiche sono normali, ci sono in questo mondo. E' certo che nessun è contento di riceverle. Io lavoro con tranquillità e non ascolto queste cose".

CONTINUITA' -  Devo fare le scelte giuste in campo, è l'unico modo per ripetere la stagione dello scorso anno. Posso fare uguale o meglio, ma senza il lavoro non si va da nessuna parte".




Commenta con Facebook