• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Milan, Ranocchia: si punta sulla difesa 'made in Italy'

TATTICA DEL MERCATO - Milan, Ranocchia: si punta sulla difesa 'made in Italy'

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul difensore dell'Inter


Andrea Ranocchia © Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

30/09/2015 15:40

TATTICA DEL MERCATO MILAN RANOCCHIA INTER MIHAJLOVIC GALLIANI / ROMA - Milan ed Inter sono state protagoniste del derby giocatosi alla terza giornata, che ha visto sorridere i nerazzurri. Le due società, però, potrebbero incrociarsi nuovamente a gennaio sul calciomercato.

Il calciomercato Milan vede Sinisa Mihajlovic a caccia di un rinforzo in difesa, per completare la retroguardia dove Alessio Romagnoli è il punto fermo. Il Milan sta seguendo con interesse Andrea Ranocchia, difensore ai margini del progetto dell'Inter di Roberto Mancini. L'ex Bari e Genoa potrebbe scegliere di cambiare aria per rilanciarsi anche in chiave Nazionale. Conosciamolo meglio attraverso la nostra rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA DI ANDREA RANOCCHIA, OBIETTIVO DEL MILAN PER LA DIFESA

Andrea Ranocchia nasce ad Assisi il 16 febbraio 1988. Milita nel settore giovanile del Bastia Umbra e soccessivamente in quello del Perugia. Dopo il fallimento del club biancorosso viene tesserato dall'Arezzo. Nel 2006/2007 esordisce in Serie B sotto la guida di Antonio Conte, uno dei suoi più grandi estimatori. Nel 2008 viene acquistato dal Genoa in comproprietà e poi girato al Bari, dove l'allenatore è proprio l'ex centrocampista della Juventus. Ranocchia gioca maggiormente nella seconda parte della stagione. Nel 2009/2010 si procura un grave infortunio al legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Ritorna al Genoa, ma nel gennaio 2011 viene acquistato dall'Inter. In nerazzurro finora ha raccolto 161 presenze vincendo la Coppa Italia del 2011.

Ranocchia ha preso parte all'Europeo Under 21 del 2009 ed ha esordito con la Nazionale maggiore nel 2010 sotto la gestione di Cesare Prandelli. Può contare 20 presenze con la maglia azzurra.

 

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI ANDREA RANOCCHIA

Alto 1,95 per 81 kg, fisico asciutto e longilineo, destro naturale. Ranocchia era considerato come uno dei centrali difensivi più promettenti della sua generazione. Centrale in una linea a quattro oppure a tre, è un difensore imbattibile dal punto di vista fisico e molto abile in marcatura grazie ad uno spiccato senso della posizione e dell'anticipo. Tecnicamente dotato, ha un potenziale enorme ma finora non è riuscito ad esprimerlo appieno per via di un carattere molto pacato e poco 'cattivo'. Abile anche in zona gol, sale sempre sui calci piazzati dove è spesso uno dei più pericolosi. A 27 anni può vantare già tantissima esperienza a livello internazionale ed è in cerca di rilancio.


ANDREA RANOCCHIA E' UN GIOCATORE ADATTO AL MILAN?

Andrea Ranocchia sarebbe un acquisto intelligente da parte del Milan. La società rossonera infatti sta puntando ad un ringiovanimento della rosa e all'acquisto di molti giocatori italiani. In difesa manca un compagno di reparto per Alessio Romagnoli, dato che Zapata, Mexes ed Ely finora non hanno convinto. Ranocchia, che sta vivendo una crisi d'identità e all'Inter non sembra far parte del progetto tecnico, potrebbe trovare i giusti spunti e l'entusiasmo per rilanciare una carriera che può ancora essere luminosa. Le doti tecniche e fisiche non gli mancano e il carattere dipende anche dalla situazione ambientale. Può essere, quindi, una scommessa davvero interessante per Sinisa Mihajlovic.




Commenta con Facebook