• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Bate Borisov-Roma, Nainggolan: "Totti triste? Credo sia normale..."

Bate Borisov-Roma, Nainggolan: "Totti triste? Credo sia normale..."

Il centrocampista belga ha parlato in conferenza insieme al tecnico Rudi Garcia


Radja Nainggolan ©Getty Images

28/09/2015 18:53

BATE BORISOV ROMA NAINGGOLAN / Minsk (Bielorussia) - Al fianco di Rudi Garcia nella conferenza stampa alla vigilia di Bate Borisov-Roma, Radja Nainggolan ha parlato del momento della formazione giallorossa e, viste le numerose assenze, ha dato la sua disponibilità ad essere impiegato in altri ruoli rispetto a quello solito: "Io faccio il giocatore e mi metto sempre a disposizione, l'importante è giocare, dove decide il mister. Visto che ci sono delle assenze non ho problemi ad adattarmi ad altri ruoli. Se mi manca il gol? Penso che ho avuto più difficoltà rispetto all'anno scorso. Ho bisogno di più preparazione per entrare in forma, ma mi sento bene e sto migliorando via via. Non penso alla stanchezza. L'importante è dare il massimo. Io voglio sempre giocare. Keita fuori? Stringiamo i denti. Lo devo fare e lo faccio. Quando rientreranno poi, vedremo se riuscirò a riposare pure io. Totti triste? Penso che avere due infortuni in pochi giorni porti tristezza, succederebbe a tutti. Lui però è ottimista e sempre allegro, una persona importante nello spogliatoio. Adesso si concentrerà sul voler rientrare al più presto possibile".

B.D.S.




Commenta con Facebook