• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Genoa > Genoa, Preziosi: "Perotti resta fino a giugno, Iturbe è ancora una ferita aperta"

Genoa, Preziosi: "Perotti resta fino a giugno, Iturbe è ancora una ferita aperta"

Il presidente sull'esterno della Roma: "Il ripensamento di Sabatini mi ha lasciato molto perplesso"


Diego Perotti (Getty Images)

28/09/2015 09:25

GENOA MILAN PREZIOSI GASPERINI / GENOVA - Enrico Preziosi ha parlato questa mattina a 'Radio Anch'io lo Sport' dopo il successo contro il Milan. Anche temi di calciomercato nelle parole del presidente rossoblu. "Io dico sempre che la parte sinistra della classifica è il nostro obiettivo. Quest'anno sarà molto difficile, non ci sono squadre materasso, noi non siamo partiti bene anche per via di un calendario difficile. - le sue parole - Ieri avevamo bisogno di vincere, anche per questo nel secondo tempo abbiamo fatto meno bene che nel primo. I tifosi reagiscono emotivamente, rispettiamo la loro protesta. Noi avevamo preso molti calciatori già a gennaio, la gente deve avere pazienza. Anche l'anno scorso Iago Falque all'inizio non fece bene. Pure le big stanno avendo problemi, penso alla Juventus: serve tempo, nel girone di ritorno si vedranno i valori reali venire fuori".

ITURBE - "Per me è ancora una ferita aperta. Noi avevamo già un accordo ed un contratto quasi sottoscritto, il giocatore era d'accordo con noi ed aveva salutato i compagni alla Roma. Poi c'è stato un ripensamento di Sabatini che mi ha lasciato molto perplesso, ancora non ci siamo chiariti. Non abbiamo neanche fatto più in tempo a rimediare. A gennaio vedremo come rinforzarci".

PEROTTI - "A gennaio non andrà via, abbiamo rifiutato 15 milioni l'ultimo giorno del mercato. Fino a fine stagione sarà con noi".

 

M.D.F.




Commenta con Facebook