• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI INTER-FIORENTINA

PAGELLE E TABELLINO DI INTER-FIORENTINA

Kalinic è devastante, che classe Ilicic! Mancini sbaglia tutto, ma è tradito da Handanovic e Perisic


Festa Fiorentina (Getty Images)
Stefano Carnevali

27/09/2015 22:41

ECCO LE PAGELLE DI INTER-FIORENTINA:

 

INTER

Handanovic 4 - Disastro in avvio, quando con un controllo errato concede il rigore a Kalinic. Non perfetto anche in occasione del 0-2 e poco reattivo nell'azione che porta al 'rosso' di Miranda. 

Santon 4,5 - Sballottato come terzo centrale dell'improvvisata difesa a tre dell'Inter, gioca un primo tempo di enorme difficoltà. Molto male anche nella ripresa.

Miranda 5 - In enorme confusione: ai suoi fianchi giocano un mediano e un terzino, ma lui ci mette del suo facendosi cacciare per fallo da ultimo uomo al 32'.

Medel 5,5 - Centro-sinistra della difesa: roba non sua. Non si raccapezza proprio. Tra i pochi a salvarsi nel secondo tempo, anche in situazioni complicate. 

Perisic 4 - Parte come fluidificante destro, poi è riportato più centrale, a ridosso delle punte. Ma i risultati non cambiano: si fa vedere poco e, quando gioca la palla, sbaglia tutto. Dal 64' Biabiany 5,5 - Copre tutta la fascia destra, se non altro con impegno. 

Guarin 5 - Si vede pochissimo anche lui, ma se non altro è tra i pochi a lottare anche sullo 0-3. Dal 78' Brozovic s.v.

Felipe Melo 5 - Grande difficoltà sul pressing altissimo della viola. Meglio in fase di recupero. Dormita non indifferente su Ilicic, che innesca il 2-0 per la Fiorentina. 

Kondogbia 4,5 - Molto goffo nella prima parte di gara: fa tanti falli e gestisce malamente il pallone. Dopo l'espulsione di Miranda aumenta il numero di palle sprecate. Dal 45' Ranocchia 5,5 - Se non altro è un difensore e fa il suo mestiere. Anche se, va detto, la Fiorentina ha smesso di affondare con cattivieria. Traballa anche lui nel finale. 

Telles 5 - Frastornato: cerca di limitare i danni, preoccupandosi solo della fase difensiva. Ma soffre anche lì. 

Palacio 5 - Tra i pochi da salvre nell'orribile primo tempo dell'Inter: è l'unico a creare qualche grattacapo alla difesa avversaria. Molto meno bene nel secondo tempo.

Icardi 5,5 - Completamente fuori dal gioco, non riceve nemmeno un pallone giocabile. Lui, comunque, non fa davvero nulla per mettersi in condizione di essere servito. Ha una palla buona, nel secondo tempo, e segna.

All. Mancini 4 - Perso Jovetic nel riscaldamento, opta per Palacio invece di Ljajic. Propone una strana difesa a 3, con Santon nel terzetto arretrato: i risultati non sono per nulla confortanti, visto che incassa tre reti in 23'. I correttivi sono tardivi e l'espulsione di Miranda spegne definitivamente la luce. 

 

FIORENTINA

Tatarusanu 5 - Nessuna vera parata, qualche brivido con i piedi. Esce malissimo in occasione del gol di Icardi.

Roncaglia 6,5 - Grande primo tempo: tiene la fascia destra con grande grinta e tanta concentrazione. Nella ripresa va un po' meno bene, senza comunque sfigurare. Dal 75' Gilberto s.v.

Rodriguez 6 - Ben protetto, si giova della scarsa propositività avversaria. Serata sorprendentemente tranquilla. 

Astori 7 - Prestazione precisa e concentrata, come non gli capitava da tempo in un'occasione così importante. 

Blaszczykowski 6,5 - Gioca molto largo, deputato ad entrambe le fasi. La sua corsa inesauribile manda presto fuori giri Telles. Dal 69' Tomovic 6 - Stessa posizione di 'Kuba', compiti molto più difensivi. 

Badelj 6,5 - Per tutto il primo tempo fa un grande lavoro di recupero e rilancio: è anche grazie a lui se la Fiorentina domina in mediana. Meno bene nella ripresa. Si perde anche Icardi in occasione dell'1-3 per l'Inter. Però si ritrova nel finale. Dall'82' Fernandez s.v.

Vecino 6,5 - Deputato a mettere ordine in mezzo al campo, non è sempre preciso: cortesia delle attenzioni di Felipe Melo. Il ritmo viola, comunque, è talemente alto da non far notare anche le sue scarse geometrie. Nella ripresa è molto più ordinato e presente.

Marcos Alonso 6,5 - Schianta sia Perisic, sia Santon. Arriva sul fondo con gran facilità e regolarità. Meno positivo nella ripresa. 

Borja Valero 7 - Svaria su tutto il centro-sinistra gestendo un numero elevatissimo di palloni. Tanta qualità, anche se difetta un po' in cattiveria.

Ilicic 7,5 - Decisivo. Non si accende spesso, ma le sue giocate sono sempre determinanti. Gioca con tranquillità e grande qualità.

Kalinic 8,5 - Si conferma spietato: crede all'errore di Handonovic e, furbissimo, si guadagna un rigore che ci sta. Segna tre gol e costringe Miranda al fallo da espulsione. Attaccante totale e 'cattivissimo'. 

All. Paulo Sousa 8 - Lezione di calcio all'Inter e a Mancini: piano tattico chiaro e coerente, ritmo altissimo, giocatori motivati e preparati a colpire l'avversario nei suoi punti deboli. Giù il cappello. 

 

Arbitro: Damato 6,5 - Il rigore in avvio ci sta: Kalinic non fa nulla per resistere, ma Handanovic lo tocca, dopo essere stato anticipato.  Al 9' non concede una puniziona dal limite dopo il contatto tra Palacio e Roncaglia: sembra vedere bene. Brutto errore all'11', quando ferma Palacio in posizione assolutamente regolare. Al 17' Miranda è nettamente in offside quando calcia verso Tatarusanu. Giusto il 'rosso' per il centrale dell'Inter.

 

TABELLINO

INTER-FIORENTINA 1-4

Inter (3-5-2): Handanovic; Santon, Miranda, Medel; Perisic (61' Biabiany), Guarin (78' Brozovic), Melo, Kondogbia (46' Ranocchia) Telles; Palacio, Icardi. All. Mancini. A Disp: Montoya, Dimarco, Ljajic, Carrizo, Nagatomo, Manaj, Gnokouri, J. Jesus.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Roncaglia (75' Gilberto), Rodriguez, Astori; Blaszczykowski (69' Tomovic), Badelj (82' Fernandez), Vecino; Alonso; B. Valero, Ilicic; Kalinic. All: Sousa. A Disp: Suarez, Sepe, Babacar, Rossi, Rebic, Lezzerini, Bernardeschi, Verdù.

Arbitro: Damato

Marcatori: 4' Ilicic su rig., 18' Kalinic, 23' Kalinic, 76' Kalinic (F); 60' Icardi (I)

Ammoniti: 3' Handanovic, 40' Kondogbia, 43' Guarin, 81' Medel (I); 69' Kalinic, 90' M. Alonso (F)

Espulsi: 31' Miranda (I)

Note




Commenta con Facebook