• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Prandelli: "Felipe Melo è un vincente nato. Jovetic? E' cresciuto molto"

Inter, Prandelli: "Felipe Melo è un vincente nato. Jovetic? E' cresciuto molto"

L'ex ct della Nazionale italiana ha parlato dei due calciatori dell'Inter


Cesare Prandelli (Getty Images)

25/09/2015 22:11

INTER PRANDELLI FELIPE MELO JOVETIC/ MILANO - Jovetic e Felipe Melo sono certamente due dei protagonisti di questo inizio brillante dell'Inter. I due giocatori, voluti fortemente da Roberto Mancini, non sono certo una sorpresa per Cesare Prandelli, che li ha allenati in passato: "Ero sicuro che con il passare degli anni sarebbero diventati grandissimi giocatori - ammette ai microfoni di 'gianlucadimarzio.com' - Specialmente Jovetic è cresciuto molto, è diventato più sicuro dei propri mezzi, più forte fisicamente e soprattutto ha trovato la sua collocazione tattica naturale: è un attaccante. La classica punta moderna che ha un grande senso del gol, ma lavora anche per la squadra".

FELIPE MELO, LEADER IN CAMPO E FUORI - "E' un vincente nato. Ha un carattere incredibile, sarebbe capace di dare il meglio anche davanti a 100.000 persone che gli fischiano contro. Felipe non è violento, Anche perché non ne ha bisogno, è molto forte fisicamente. Non mi sorprende che in poco tempo sia diventato l'idolo dei tifosi dell'Inter. E' un capopopolo, un trascinatore, uno di quelli che nello spogliatoio sta sempre dalla parte dell'allenatore".

M.S.




Commenta con Facebook