• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fantacalcio > Fantacalcio, sesta giornata: i consigli della redazione

Fantacalcio, sesta giornata: i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


La gioia di Felipe Melo (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

25/09/2015 15:15

FANTACALCIO SERIE A SESTA GIORNATA CONSIGLI REDAZIONE / ROMA - Neanche il tempo di archiviare la quinta giornata che la Serie A torna subito in campo per il sesto turno che sarà aperto sabato alle 18 da Roma-Carpi. Alle 20.45 il big match tra Napoli e Juventus. Domenica alle 12.30 Genoa-Milan. Quattro gare alle 15: Bologna-Udinese, Sassuolo-Chievo, Torino-Palermo e Verona-Lazio. Alle 20.45 Inter-Fiorentina. Doppio appuntamento lunedì: alle 19 Frosinone-Empoli, alle 21 Atalanta-Sampdoria. Calciomercato.it vi propone i consigli per il Fantacalcio della sesta giornata della Serie A 2015/2016, con tutti i protagonisti analizzati partita per partita.


ROMA-CARPI sabato ore 18

CHI SCHIERARE: Salah e Dzeko, il riscatto giallorosso parte da loro. Borriello: la legge dell'ex è spesso spietata.
CHI EVITARE: Keita, finora si è dedicato al compitino e nulla più. Brkic: il passivo può essere pesante.
CHI PUO' STUPIRE: Digne e Florenzi, qualità sulle fasce per Garcia. Matos è l'anima offensiva della squadra.


NAPOLI-JUVENTUS sabato ore 20.45

CHI SCHIERARE: Insigne e Higuain, i più in forma per Sarri. Cuadrado e Morata, Allegri si affida a loro.
CHI EVITARE: Jorginho, troppo altalenante. Lemina: buon piglio ma a centrocampo sarà battaglia e potrebbe portare malus.
CHI PUO' STUPIRE: Hamsik ha spesso fatto male alla Juventus. Pogba: deve prendersi la squadra sulle spalle.


GENOA-MILAN domenica ore 12.30

CHI SCHIERARE: Capel e Perotti possono fare male al Milan. Bonaventura e Balotelli: magic moment.
CHI EVITARE: Laxalt, tanta corsa e poco più. De Jong: guardate altrove.
CHI PUO' STUPIRE: Ntcham e Lazovic, tecnici e veloci. Luiz Adriano ha voglia di gol dopo il turnover.


BOLOGNA-UDINESE domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Brienza e Destro, punte di diamante della squadra di Rossi. Thereau e Zapata, al momento gli unici in palla in casa Udinese.
CHI EVITARE: Diawara, ancora acerbo. Piris: momento no.
CHI PUO' STUPIRE: Mounier può dire molto in zona gol. Badu: con gli inserimenti è sempre pericoloso.


SASSUOLO-CHIEVO domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Missiroli e Defrel, punti fermi a centrocampo e in attacco. Castro e Paloschi: continua il periodo positivo.
CHI EVITARE: Peluso, anello debole della retroguardia. Frey e Gobbi: gara da mal di testa.
CHI PUO' STUPIRE: Berardi, al rientro dal fastidioso infortunio. Meggiorini: voti alti e qualche bonus in canna.


TORINO-PALERMO domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Quagliarella e Baselli, top player per la squadra granata. Vazquez ed Hiljemark: tanta qualità.
CHI EVITARE: Acquah, poco utile fantacalcisticamente. Struna: ancora non convince.
CHI PUO' STUPIRE: Belotti, grande ex di turno. Gilardino alla caccia del primo centro.


VERONA-LAZIO domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Viviani e Gomez, certezze di Mandorlini. Felipe Anderson e Djordjevic: assi ritrovati.
CHI EVITARE: Moras se la dovrà vedere con un avversario davvero tosto. Onazi avrà compiti di contenimento.
CHI PUO' STUPIRE: Jankovic, solo se in giornata. Lulic e Milinkovic-Savic: momento positivo.


INTER-FIORENTINA domenica ore 20.45

CHI SCHIERARE: Felipe Melo e Icardi, i punti fermi di Mancini. Borja Valero e Kalinic, pupilli di Sousa.
CHI EVITARE: Brozovic e Medel, meglio lasciar perdere. Gonzalo Rodriguez: serve ritrovare la sua leadership.
CHI PUO' STUPIRE: Perisic, positivo e voglioso di timbrare. Rossi: se gioca può arrivare il +3.


FROSINONE-EMPOLI lunedì ore 19

CHI SCHIERARE: Soddimo, il migliore dei ciociari. Saponara e Maccarone: classe e gol.
CHI EVITARE: Chibsah e Gori, poco propensi al bonus. Tonelli deve ancora entrare in condizione.
CHI PUO' STUPIRE: Tonev, può essere la sua partita. Zielinski se in giornata può essere una variabile.


ATALANTA-SAMPDORIA lunedì ore 21

CHI SCHIERARE: Moralez e Gomez, sempre loro i migliori dell'Atalanta. Fernando ed Eder: spina dorsale dalla metà campo in su.
CHI EVITARE: non un gran momento per Kurtic. Correa: partita poco adatta alle sue caratteristiche.
CHI PUO' STUPIRE: Pinilla, goleador imprevedibile. Muriel può far male all'Atalanta in qualsiasi momento.




Commenta con Facebook