• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, la rivoluzione non decolla: con le piccole è sempre dura

Napoli, la rivoluzione non decolla: con le piccole è sempre dura

Gli azzurri hanno cambiato molto, ma i risultati sono sempre gli stessi


Maurizio Sarri (Getty Images)

24/09/2015 15:23

NAPOLI RISULTATI PICCOLE SARRI BENITEZ / NAPOLI - Cambiare tanto per non cambiare nulla: al Napoli sono passati tre allenatori (Mazzarri, Benitez ed ora Sarri), molti calciatori e sono stati usati vari moduli, ma il risultato è sempre lo stesso. Con le piccole la squadra non va. Anche in questo avvio di stagione le cose migliori gli azzurri le hanno fatto vedere contro le formazioni più quotate: primo tempo da applausi con la Sampdoria, vanificato poi da alcuni errori difensivi, e 5 gol rifilati alla Lazio. Invece contro Sassuolo, Empoli e Carpi le solite difficoltà di manovra e le vittorie non arrivano: la conseguenza è il solito andamento a corrente alternata che negli ultimi anni ha impedito ai partenopei di compiere il salto di qualità e lottare per il vertice. Sabato arriva la Juventus ed è lecito attendersi una partita ad alti livelli, ma per riavvicinarsi alla vetta per Hamsik e soci servirà iniziare a fare punti anche con le piccole. 

B.D.S.




Commenta con Facebook