• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Notizie > Calcio, non solo Lewandowski: da Messi a Salenko quando cinque gol fanno la storia!

Calcio, non solo Lewandowski: da Messi a Salenko quando cinque gol fanno la storia!

La cinquina messa a segno dal polacco non è l'unica nella storia del calcio


Robert Lewandowski © Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

23/09/2015 14:40

CALCIO LEWANDOWSK MESSI SALENKO KLOSE / ROMA - Ieri sera Robert Lewandowski è entrato nella storia con un'impresa ai limiti dell'impossibile: cinque gol in nove minuti, un uragano che ha spazzato via il Wolfsburg mandando in delirio i tifosi del Bayern Monaco. News Germania importanti, il polacco entra nella storia come il miglior marcatore che parte dalla panchina, ma per i gol in una sola gara Dieter Mueller gli è ancora davanti (1977-1978 quando giocava con il Colonia). Lewandowski, tuttavia, entra nella leggenda per la velocità dell'impresa: 5 gol in 9 minuti e la tripletta realizzata in 4', superando il precedente record di Michael Toennies che ne aveva realizzati 3 in 5' nel 1991 con la maglia del Duisburg. Nella storia del calcio non si tratta di un evento solitario, Calciomercato.it ha analizzato tutti i precedenti simili tra le competizioni italiane e quelle internazionali.

SERIE A: KLOSE E PRUZZO - In Serie A il record marcature in una sola partita è di 6 gol, limite raggiunto solamente da Omar Sivori nel 1961 e da Silvio Piola nella stagione 1933-34. A quota cinque ricordiamo gli exploit di Miroslav Klose in un Lazio-Bologna del 2013 e di Roberto Pruzzo in Roma-Avellino del 1985-86. Non sono i soli: Kurt Hamrin in Atalanta-Fiorentina nel 1963-1964, Angelillo in Inter-Spal nel 1958-1959, Istvan Mayer in Bologna-Livorno del 1948-1949 e Giuseppe Meazza in Inter-Bari del 1937-1938. Ci sono anche i meno noti Carlo Galli (1957-1958), Emanuele Del Vecchio (stessa annata), Bruno Ispiro (1948-1949), Guglielmo Gabetto (1939-40), Cesare Augusto Fasanelli (1930-31), Giovanni Vecchina (1929-30) e Italo Rossi (stessa annata).

COPPA DEI CAMPIONI / CHAMPIONS LEAGUE - Nel massimo trofeo continentale il record di segnature è proprio di 5 reti in una partita. Da quando la competizione ha il nuovo formato (1992-1993) solamente Lionel Messi (nel 2011/2012) e Luiz Adriano dello Shakhtar Donetsk (2014/2015) sono riusciti a centrare questo traguardo. In passato era riuscito ad Ove Ohlsson (1959), Bent Lofqvist (1961), José Altafini (1962), Raymond Crawford (1962), Nikola Kotkov (1964), Florian Albert (1965), Paul Van Himst (1966), Gerd Mueller (1972), Claudio Sulser (1978) e Soren Lerby (1979).

NAZIONALI - Per le partite tra Nazionali riconosciute dalla Fifa il tetto massimo è stato di 13 reti. Impresa realizzata dall'australiano Archie Thompson nel 31-0 contro le Samoa Americane nell'aprile del 2001. Ai Mondiali, invece, il record appartiene al russo Oleg Salenko, autore del pokerissimo in Russia-Camerun del 28 giugno 1994.




Commenta con Facebook