• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Inter, Carrillo: l'erede di Palacio arriva dal Portogallo

TATTICA DEL MERCATO - Inter, Carrillo: l'erede di Palacio arriva dal Portogallo

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sull'attaccante dello Sporting Lisbona


André Carrillo © Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

23/09/2015 14:30

TATTICA DEL MERCATO CALCIOMERCATO INTER SPORTING LISBONA CARRILLO AUSILIO / ROMA - In casa Inter c'è grande entusiasmo per la partenza sprint in campionato: 4 vittorie su 4, primato solitario e la quadratura del cerchio trovata da Roberto Mancini. Scelte tattiche che influenzeranno il calciomercato Inter che deve fare i conti con la situazione di Rodrigo Palacio, giocatore prezioso ma che è spesso condizionato dagli acciacchi. Il peruviano André Carrillo dello Sporting Lisbona è entrato nel radar dell'Inter per rinforzare il reparto offensivo. Il giocatore è in scadenza di contratto nel 2016 ed è pronto ad infiammare il calciomercato. Conosciamolo meglio attraverso la nostra rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA DI ANDRE' CARRILLO, OBIETTIVO DELL'INTER PER L'ATTACCO

André Martin Carillo Diaz nasce a Lima, in Perù, il 14 giugno 1991. Fino a 16 anni milita nell'Esther Grande ma poi entra nel vivaio dell'Alianza Lima, uno dei club più importanti della sua nazione. Nel dicembre del 2009 debutta tra i professionisti. Rimane in Perù fino al 2011, facendosi notare come uno dei migliori talenti in circolazione. Viene dunque acquistato dallo Sporting Lisbona, di cui diventa ben presto un giocatore molto importante. In biancoverde finora ha disputato 162 partite vincendo una coppa e una supercoppa nazionale.

Carrillo ha esordito con la maglia del Perù nel 2011, sotto la gestione di Sergio Markarian. Ha preso parte alla Copa America del 2011 e a quella del 2015, vincendo in entrambi in casi la medaglia di bronzo. Può vantare 21 presenze e 2 gol.

 

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI ANDRE' CARRILLO 

Alto 1,80 per 72 kg, fisico potente ed esplosivo, destro naturale. Carrillo è un giocatore offensivo che può giostrare come esterno di destra (idealmente in un 4-3-3) oppure come seconda punta in appoggio ad un centravanti. All'occorrenza può anche essere impiegato sulla facia opposta. Carrillo è un giocatore moderno che abbina potenza fisica ad una buonissima tecnica individuale. Veloce, abile nel dribbling e difficile da contenere in campo aperto. Sa giocare bene anche col piede sinistro ed è abile nel servire assist ai compagni, anche se non disdegna la conclusione in porta. E' un elemento duttile e disciplinato tatticamente, ricorda Nani e il connazionale Farfan ma potrebbe essere anche l'erede di Palacio.


ANDRE' CARRILLO E' UN GIOCATORE ADATTO ALL'INTER?

André Carrillo è sicuramente un giocatore interessante e potrebbe essere una vera occasione, dato che ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2016 e potrebbe dunque essere tesserato a costo zero a partire da febbraio. Ha caratteristiche e qualità interessanti e che sembrano adatto al 4-3-3 di Roberto Mancini. Il tecnico jesino dovrà fare i conti con un Palacio sempre meno integro, ma di giocatori offensivi ne ha a iosa mentre permane una grossa carenza per quanto riguarda il ruolo di riserva di Mauro Icardi. Carrillo, dunque, potrebbe essere un acquisto intelligente anche per ringiovanire la rosa, ma probabilmente non rappresenta una vera e propria priorità.

 




Commenta con Facebook