• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fantacalcio > Fantacalcio, quarta giornata: i consigli della redazione

Fantacalcio, quarta giornata: i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Eder (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

18/09/2015 16:00

FANTACALCIO SERIE A QUARTA GIORNATA CONSIGLI REDAZIONE / ROMA - La prima settimana dedicata alle coppe europee lascia spazio al quarto turno della Serie A 2015/2016. La giornata sarà aperta sabato alle 18 da Udinese-Empoli a cui farà seguito Milan-Palermo alle 20.45. Domenica alle 12.30 Chievo-Inter. Cinque gare alle 15: Atalanta-Verona, Bologna-Frosinone, Genoa-Juventus, Roma-Sassuolo e Torino-Sampdoria. Alle 18 Carpi-Fiorentina. Il posticipo delle 20.45 sarà Napoli-Lazio. Calciomercato.it vi propone i consigli per il Fantacalcio della quarta giornata della Serie A 2015/2016, con tutti i protagonisti analizzati partita per partita.

 

UDINESE-EMPOLI sabato ore 18

CHI SCHIERARE: Adnan e Zapata, i più convincenti tra i friulani. Saponara e Dioussé: punti fermi per Giampaolo.
CHI EVITARE: Danilo potrebbe andare in sofferenza. Mario Rui non sembra ancora in condizione.
CHI PUO' STUPIRE: Di Natale, il digiuno dura da troppo tempo. Pucciarelli: che intesa con Saponara.


MILAN-PALERMO sabato ore 20.45

CHI SCHIERARE: Bacca e Bonaventura, i più pericolosi per Mihajlovic. Quaison e Vazquez, rapidità e fantasia.
CHI EVITARE: Montolivo, regia appannata. El Kaoutari: finora luci ed ombre.
CHI PUO' STUPIRE: Balotelli, apparso voglioso contro l'Inter. Occhio a Gilardino, grande ex.


CHIEVO-INTER domenica ore 12.30

CHI SCHIERARE: Birsa e Paloschi, certezze per Maran. Guarin e Icardi, vecchia guarda nerazzurra.
CHI EVITARE: Gobbi e  Frey possono avere vita dura con Perisic e Ljajic. Per Juan Jesus solito discorso: da terzino non rende.
CHI PUO' STUPIRE: Meggiorini, cresciuto proprio nell'Inter. Perisic sta carburando.


ATALANTA-VERONA domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Papu Gomez e Denis, i migliori per Colantuono. Toni e Juanito Gomez, che momento. 
CHI EVITARE: Cherubin, fare sportellate con Toni sarà difficile. Eros Pisano: anello debole della difesa scaligera.
CHI PUO' STUPIRE: Moralez ha il bonus in canna. Viviani, che partenza!


BOLOGNA-FROSINONE domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Brienza e Destro, Delio Rossi si affida a loro. Soddimo e Tonev: il pericolo arriva dalle fasce.
CHI EVITARE: Taider deve ancora entrare in condizione. Blanchard, pessimo impatto con la Serie A.
CHI PUO' STUPIRE: Mounier ha una grande occasione. Dionisi: il gol può arrivare da lui.


GENOA-JUVENTUS domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Pandev e Perotti, esperienza di qualità al servizio di Gasperini. Cuadrado e Morata, galvanizzati dalla notte di Manchester.
CHI EVITARE: Dzemaili, a centrocampo sarà una battaglia. Lichtsteiner potrebbe pagare i 90' in Champions.
CHI PUO' STUPIRE: Lazovic e Ntcham, centrocampisti con qualità tecniche importanti. Pogba: crescita continua.


ROMA-SASSUOLO domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Iago e Dzeko, già leader offensivi della Roma di Garcia. Missiroli e Floro Flores: i migliori contro l'Atalanta.
CHI EVITARE: l'incognita della condizione fisica grava su Maicon. Cannavaro-Acerbi: contro Dzeko sarà dura.
CHI PUO' STUPIRE: Iturbe, anche dalla panchina. Defrel ha voglia di gol. 


TORINO-SAMPDORIA domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Baselli e Quagliarella, momento magico da sfruttare. Eder e Soriano, da possibili partenti a certezze.
CHI EVITARE: Moretti ha una partita complicata. Pereira, esordio difficile.
CHI PUO' STUPIRE: Zappacosta potrebbe avere un'occasione importante. Fernando, quantità e qualità. E con un calcio piazzato...


CARPI-FIORENTINA domenica ore 18

CHI SCHIERARE: Matos, in grande forma ed ex della gara. Rossi e Bernardeschi, Paulo Sousa punta su di loro.
CHI EVITARE: Benussi, il malus è dietro l'angolo. Tomovic e Roncaglia, non un gran momento. 
CHI PUO' STUPIRE: Mbakogu e Borriello, efficaci anche contro il Palermo. Blaszczykowski: se mette il turbo son dolori.


NAPOLI-LAZIO domenica ore 20.45

CHI SCHIERARE: Mertens ed Insigne, momento eccezionale. Candreva e Mauri, già in passato hanno colpito il Napoli.
CHI EVITARE: Valdifiori deve ancora ingranare. Mauricio-Hoedt, guardate altrove.
CHI PUO' STUPIRE: Higuain, è ancora vivo il ricordo del rigore fallito nella sfida della passata stagione. Matri ha il piede caldo.




Commenta con Facebook