• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Nainggolan: "Noi al livello della Juve. Forse anche oltre"

Roma, Nainggolan: "Noi al livello della Juve. Forse anche oltre"

Il centrocampista belga ha parlato della stagione dei giallorossi


Nainggolan © Getty Images
Andrea Corti (@cortionline)

18/09/2015 14:53

ROMA NAINGGOLAN JUVENTUS SCUDETTO / ROMA - Da tempo tra gli uomini chiave della Roma di Garcia, Radja Nainggolan punta alto per la stagione in corso. Il centrocampista belga è finito nell'occhio del ciclone delle polemiche sui social per il fallo su Rafinha durante il match con il Barcellona che ha provocato la rottura del legamento crociato del ginocchio del centrocampista blaugrana. Ma il numero 4 giallorosso guarda avanti, nella convinzione che la stagione in corso possa regalare grandi soddisfazioni a lui e alla sua squadra. L'ex cagliaritano ha rilasciato un'intervista a 'Roma Tv', nella quale ha detto la sua sugli obiettivi giallorossi a partire dalla eterna sfida con la Juventus che promette di monopolizzare le news Roma nel corso dei prossimi mesi.: "A causa dei tanti battibecchi con i tifosi, sento tanto la sfida con la Juventus e quindi per me è sempre importante ed ero molto contento per la vittoria".

LIVELLO - Ma Nainggolan guarda oltre alla sfida del 31 agosto, nonostante la brillante vittoria ottenuta. La Roma nel calciomercato estivo si è rafforzata con i colpi Szczesny, Digne, Salah e Dzeko, e le ambizioni non possono più rimanere nascoste: "Questa stagione penso che siamo arrivati ai loro livelli, magari siamo andati oltre. Quella vittoria ci ha dimostrato che sul campo siamo forti e che possiamo vincere anche contro le grandi. Questo fa capire che ci siamo anche noi".

FINO ALLA FINE - Lo scorso anno la Roma si spense nel corso dell'inverno, mortificando le speranze di tutto l'ambiente. Il basso profilo scelto questa estate fa presupporre un cambiamento di rotta a Trigoria, e il belga si augura che possa essere una stagione differente anche a livello personale: "Spero di far meglio della scorsa stagione sulla continuità e di esserci anche a fine campionato".

 




Commenta con Facebook