• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Roma-Barcellona, stampa e tifosi duri con Nainggolan: "Prima Mattiello, ora Rafinha..."

Roma-Barcellona, stampa e tifosi duri con Nainggolan: "Prima Mattiello, ora Rafinha..."

Il centrocampista belga ha provocato l'infortunio del blaugrana che rimarrà a lungo ai box


Radja Nainggolan (Getty Images)

17/09/2015 13:08

CHAMPIONS LEAGUE LUIS ENRIQUE INFORTUNIO RAFINHA NAINGGOLAN / ROMA - L'infortunio di Rafinha nel match tra Roma e Barcellona è grave, come del resto tutti si aspettavano vedendo le immagini in diretta. Il centrocampista ha sofferto di una lesione al legamento crociato anteriore destro, come comunicato dal club catalano, e ancora non sono noti i tempi di recupero, che comunque si preannunciano molto lunghi. Il giovane dopo le vicende di calciomercato dei catalani aveva avuto chances importanti in questo avvio di annata, che purtroppo per lui sembra volgere già al termine. Il fallo di Nainggolan ai suoi danni non è di certo passato inosservato, scatenando le ire dei supporters spagnoli e la condanna unanime di numerosi fans su Twitter.

Il rischio che la stagione sia finita per il 22enne è decisamente alto, come riportano i maggiori quotidiani spagnoli, ed a Barcellona è montata la rabbia nei confronti del centocampista giallorosso. I tifosi ed i media catalani hanno infatti ricordato come il belga non sia nuovo ad interventi così rudi, visto che lo scorso anno si era già reso protagonista di un episodio simile con Mattiello del Chievo Verona. Terzino che è tornato a disposizione dei 'Clivensi' solamente nell'ultimo turno di campionato come vuole il caso. Le ultime News Roma non sorridono quindi all'ex Cagliari che non riesce a togliersi di dosso una brutta etichetta, quella di 'Macellaio', che in molti sul web gli hanno affibbiato oramai da anni. 

Nainggolan ha comunque chiesto scusa su Twitter: "Mi sento male sapendo del tuo infortunio. Non era mia intenzione procurare questa danno. Spero di vederti presto in campo, un abbraccio forte".

M.D.F./O.P.




Commenta con Facebook