• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Manchester City-Juventus, bivio Pogba: la Champions per dimostrare di valere 100 milioni

Manchester City-Juventus, bivio Pogba: la Champions per dimostrare di valere 100 milioni

Il centrocampista francese ha iniziato sottotono la stagione: serve un cambio di rotta


Paul Pogba (Getty Images)
Marco Di Federico

15/09/2015 09:00

JUVENTUS CHAMPIONS LEAGUE POGBA / TORINO - Non può essere certo considerata un'ultima spiaggia, ma la partita di questa sera in casa del Manchester City dirà molto sulla nuova Juventus. Perché, dopo l'inizio shock in campionato, i bianconeri non possono fare brutte figure anche in Champions League, al cospetto di una squadra che in questo momento è tra le migliori d'Europa.

Ma la sfida di oggi non rappresenta un crocevia importante solo per Allegri e la Juventus, ma anche - o soprattutto - per Paul Pogba. L'uomo da 100 milioni di euro, a cui è stata data la 'scomoda' maglia numero 10, che sembra lontano parente del giocatore ammirato nelle passate stagioni. Perché un conto è fare il fenomeno quando hai vicino giocatori come Tevez, Pirlo e e Vidal, un conto è essere il leader di una squadra che punta a vincere tutto. E finora al 'Polpo' il compito di guidare la nuova era bianconera non è riuscito. Adesso Allegri chiede a Pogba il salto di qualità, mentale prima che tecnico: di fronte a mastini come come Yaya Tourè e Fernandinho, il francese deve caricarsi sulle spalle la Juventus in questo momento di difficile transizione. E dimostrare di valere davvero quei 100 milioni di euro che chiedono i bianconeri.




Commenta con Facebook