• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Notizie > Calcio, da Pellè a Darmian: ecco quanto guadagnano gli italiani all'estero

Calcio, da Pellè a Darmian: ecco quanto guadagnano gli italiani all'estero

Un rapporto sui trasferimenti internazionali pubblicato dalla Fifa ha fatto i conti in tasca ai calciatori


Matteo Darmian (Getty Images)

14/09/2015 08:46

STIPENDI CALCIO CAMPIONATI ESTERI / ROMA - Nelle ultime stagioni i calciatori italiani sempre più spesso si sono trasferiti all'estero, Premier League in primis. Tra i motivi che hanno favorito questa migrazione anche gli stipendi più alti che in altri campionati europei possono essere garantiti ai calciatori, ma gli 'azzurri' non sono però tra i più pagati. Lo dice un rapporto sui trasferimenti internazionali (TMS report) pubblicato dalla Fifa secondo dati raccolti dal 2013 ad oggi: i nostri calciatori che giocano all'estero in media guadagnano poco meno di 650mila euro e si trovano soltanto al sesto posto della speciale classifica. Al primo posto ci sono i calciatori spagnoli (861mila dollari annui), davanti a tedeschi (846mila), belgi (762mila), svizzeri (733mila) e cileni (725mila).

Sempre secondo questo studio, i club hanno speso più per gli stipendi dei giocatori nel 2014 (6,02 miliardi di dollari) che per le somme di trasferimenti (4,07 miliardi). L'Europa è la confederazione continentale che paga di più (13,2 miliardi di dollari sui 16,5 versati in stipendi nel mondo dal 2013). Poi Asia (1,8 miliardi di dollari), Concacaf (America del nord, centrale e caraibi) con 584 milioni, Sudamerica (568 milioni) e Africa (281 milioni).

 

M.D.F.




Commenta con Facebook