• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio-Udinese, Pioli: "Niente giustificazioni. Matri si è fatto trovare pronto"

Lazio-Udinese, Pioli: "Niente giustificazioni. Matri si è fatto trovare pronto"

L'allenatore dei capitolini soddisfatto dopo la vittoria casalinga contro i bianconeri


Stefano Pioli (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

13/09/2015 20:26

LAZIO UDINESE PIOLI / ROMA - Torna a sorridere la Lazio. Dopo la delusione Champions e la pesante sconfitta contro il Chievo, la formazione di Stefano Pioli conquista un successo scaccia crisi all''Olimpico' al cospetto dell'Udinese: "Dobbiamo guardare avanti perché se guardiamo indietro ci facciamo solo del male. Abbiamo tanto da dire in questo campionato e stasera la squadra ha giocato con carattere e determinazione - ha sottolineato l'allenatore biancoceleste a 'Premium Sport' - Abbiamo affrontato un avversario forte e vinto meritatamente".

MATRI E HOEDT - "Matri si è fatto trovare pronto, in un momento in cui mancavano diversi giocatori in attacco. Non vogliamo giustificazioni: abbiamo tutte le possibilità per dimostrare anche quest'anno di avere una squadra competitiva. Hoedt? E' un ragazzo con personalità, l'Udinese aveva due attaccanti non facili da controllare. Si è presentato bene".

CANDREVA - "La sostituzione di Candreva? E' comprensibile che un calciatore non esca dal campo contento, ma non giochiamo solo in undici. A me interessa solo che i ragazzi si facciano trovare pronti quando vengono chiamati in causa. E' giusto a gara in corso mettere dentro gente fresca; siamo stati bravi a lottare e soffrire contro una squadra forte. L'importante è restare sempre in partita per tutti i 95 minuti".




Commenta con Facebook