• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI EMPOLI-NAPOLI

PAGELLE E TABELLINO DI EMPOLI-NAPOLI

Insigne illumina il Napoli e risponde a Saponara. Male Barba e Chiriches


Lorenzo Insigne (Getty images)
Marco Di Nardo

13/09/2015 16:59

ECCO LE PAGELLE DI EMPOLI-NAPOLI:

 

EMPOLI

Skorupski 6 – Incolpevole sul gol di Insigne e su quello di Allan. Bravo soprattutto nel gioco aereo.

Zambelli  6 – Ottima chiusura in scivolata sul passaggio di Insigne per Gabbiadini che avrebbe messo l’ex Sampdoria a tu per tu con il portiere. Presta più attenzione alla fase difensiva che a quella offensiva. Dal 79’ Laurini s.v.

Tonelli 5,5 – Gioca d’anticipo sia su Insigne che sui due attaccanti con ottimi risultati. Commette un errore di posizione sul gol di Allan che gli pregiudica la sufficienza.

Barba 5 – Sbaglia nel non uscire sul gol di Insigne così come, insieme a Tonelli, sbaglia la lettura nell’inserimento di Allan che porta al 2-2.

Mário Rui 6 – Rispetto a Zambelli accompagna spesso l’azione d’attacco dell’Empoli con discreti cross.

Croce 5,5 – Rispetto alle gare precedenti si fa poco vedere in fase offensiva. Presta più attenzione alla fase di copertura consentendo a Mario Rui di scendere sulla sinistra.  

Diousse 6,5 – Nonostante la giovane età dimostra grande autorevolezza nella gestione della palla anche sotto pressione avversaria.

Zielinski  6,5 – Rispetto alla gara con Milan dimostra di essere in ripresa. Suo il passaggio per la rete di Saponara. A metà primo tempo, poi, va vicino al gol con un tiro dai 20 metri. Dal 71’ Paredes s.v.

Saponara 7 – Segna un bellissimo gol e fornisce un ottimo assist a Pucciarelli per il secondo gol dell’Empoli, proprio nel giorno che si ritrova la squadra che quest'estate lo ha a lungo corteggiato. Dimostra di avere grande personalità nel tirare da qualsiasi posizione.

Maccarone 6 – Discreta prestazione del numero 7 dell’Empoli che, con il suo movimento a spostarsi sulla fascia sinistra, lascia spazio agli inserimenti dei centrocampisti. Punge poco però in zona gol. Dal 62’ Livaja 5,5 - Rispetto a Maccarone gioca poco per la squadra, cercando spesso la soluzione personale. Una manata ai danni di Maggio, gli costa dopo pochi minuti, il cartellino giallo.

Pucciarelli 6,5 – Segna un gol importante per l’Empoli su assist di Saponara. Rispetto alla gara di ‘San Siro’ dimostra grande reattività.

All. Giampaolo 6,5 – Il suo Empoli gioca soprattutto un grande primo tempo, nel quale evidenzia tutti i limiti difensivi del Napoli. Nella ripresa, però, la squadra cala fisicamente, favorendo il ritorno degli avversari. Il punto portato a casa, alla fine, fa morale.

 

NAPOLI

Reina 6 – Non può far nulla sui due gol dell’Empoli. Cerca di richiamare l’attenzione della difesa in più di un’occasione.

Maggio 5 – Impreciso sia nei passaggi che nei cross. Un suo errore di posizione, consente a Saponara di segnare l’uno a zero.

Albiol 6 – Commette sempre i soliti errori difensivi. Cresce molto nel secondo tempo, nel quale effettua diversi interventi decisivi.  

Chiriches  5 – Lento nel far girar palla nelle retrovie, sbaglia la posizione sul secondo gol dell’Empoli. Impacciato nell’uno contro uno e quando viene pressato.

Hysaj 6 –  Rispetto alle due gare precedenti dimostra di essere cresciuto dal punto di vista fisico. Dimostra più lucidità in fase offensiva nel secondo tempo.  

Allan 6 – Non è ancora il centrocampista che giocava con l’Udinese. In fase di non possesso palla si accentra troppo creando una situazione di 2 contro uno a sfavore del Napoli e di Maggio sulla fascia destra. Con un grande inserimento in area di rigore segna il gol del 2 a 2.

Valdifiori 5,5 – Lento nei movimenti, cerca di far ragionare il Napoli allargando il gioco sui terzini e verticalizzando per le due punte. Ad Empoli, sicuramente, hanno ammirato un altro giocatore lo scorso anno. Dal 58’ Jorginho 5,5 – Prova a ricoprire il ruolo di regista ma senze la giusta personalità.

Hamsik 5,5 –  Gara poco convincente con passaggi poco precisi e con poco movimento senza palla. Soltanto a sprazzi si rende partecipe della manovra azzurra. Troppo poco.

Insigne 7 – Segna un grandissimo gol su assist di Gabbiadini. Si muove tantissimo e cerca la via del gol senza soluzioni di continuità. Senza dubbio, il giocatore più in forma di questo Napoli. Dal 71’ Callejón s.v.

Gabbiadini  6,5 – Fornisce un assist stupendo ad Insigne per il gol del momentaneo pareggio. Effettua anche un altro grande assist per Allan che segna il gol del 2 a 2. Dal 65’ Mertens 5,5 – Troppo individualista, poco preciso negli assist per i compagni.

Higuaín 6 – Grande spirito di sacrificio quando il Napoli non è in fase di possesso palla. Cerca il gol al 60’ su assist di Insigne con un diagonale che termina di poco fuori.

All. Sarri 6 – La sua squadra sbanda molto in difesa, specie nel primo tempo. Le lacune palesate anche nella gestione precedente appaiono evidenti, nonostante il suo lavoro certosino fatto in estate sul pacchetto arretrato. Davanti, tuttavia, il Napoli piace, per movimenti e giocate. Un pò come avveniva lo scorso anno...

 

Arbitro: Banti 5,5 – Sospetto tocco di braccio della palla da parte di Saponara, prima di fornire l’assist a Pucciarelli per il secondo gol dell’Empoli. Ammonisce Hysaj all’86’ per un fallo molto dubbio. Al 95' fischia un fuorigioco di Callejon inesistente che, probabilmente, avrebbe permesso al Napoli di sfiorare il possibile 3-2.

 

TABELLINO

EMPOLI-NAPOLI 2-2

Empoli (4-3-1-2): Skorupski. Zambelli (dal 79’ Laurini), Tonelli, Barba, Mário Rui, Croce, Diousse, Zielinski (dal 71’ Paredes), Saponara, Maccarone (dal 62’ Livaja), Pucciarelli. A disposizione: Pelagotti, Bittante, Costa, Büchel, Piu, Dermaku, Ronaldo, Mchedlidze, Cosic, Pugliesi, Maiello.  All. Giampaolo

Napoli (4-3-1-2): Reina, Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj, Allan, Valdifiori (dal 58’ Jorginho), Hamsik, Insigne (dal 71’ Callejón), Gabbiadini (dal 65’ Mertens), Higuaín. A Disposizione: Rafael Cabral, Gabriel, Strinic, Henrique, Koulibaly, Ghoulam, Dezi, David López, El Kaddouri. All. Sarri.

Marcatori: 3’ Saponara (E), 7’ Insigne (N), 18’ Pucciarelli (E), 49’ Allan (N)

Arbitro: Luca Banti (Sez. di Livorno)

Ammoniti: 40’ Allan (N), 45’ Croce (E), 57’ Valdifiori (N), 70’ Livaja (E), 78’ Jorginho, 86’ Hysaj (N)

Espulsi: 45’ Giuntoli (N)




Commenta con Facebook