• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Dybala: "Sono cambiato rispetto a Palermo. Vogliamo lo scudetto"

Juventus, Dybala: "Sono cambiato rispetto a Palermo. Vogliamo lo scudetto"

L'attaccante argentino ha parlato a 'JTv'


Paulo Dybala (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

10/09/2015 17:52

CALCIO SERIE A JUVENTUS DYBALA / TORINO - La sosta per le nazionali è sicuramente servita alla Juventus, che ha cominciato il campionato con l'handicap delle due sconfitte consecutive, un record negativo mai toccato in passato. Durante questi 15 giorni Massimiliano Allegri ha potuto lavorare con tanti nuovi arrivati, ad eccezione ovviamente dei giocatori impegnati con le relative nazionali. Sabato sera allo 'Juventus Stadium' arriverà il Chievo di Rolando Maran (che ha 6 punti in classifica) mentre martedì ci sarà il debutto in Champions League all' 'Etihad' contro il Manchester City. In entrambi gli appuntamenti ha tanta voglia di esserci Paulo Dybala, talento e grande acquisto arrivato dal calciomercato. L'argentino (già a segno in Supercoppa e contro la Roma) ha parlato di news Juventus al canale tematico 'JTv'. Queste le sue parole su questi giorni nel centro sportivo di Vinovo: "Abbiamo lavorato bene in settimana, la squadra è al 100%. Vogliamo dimostrare di poter vincere lo scudetto di nuovo".

PROSSIMI IMPEGNI - "Juventus-Chievo sarà una partita dura, loro sono carichi e cercheranno di portare a casa dei punti. La settimana prossima tocca alla Champions League e per me sarà la prima volta in questa competizione, una sensazione diversa dalle precedenti anche perché affronti squadre che fanno un altro calcio e che hanno altri ritmi. Con il Manchester City martedì sarà una giornata importante ma cercherò di essere concentrato al massimo. Bisogna cercare di fare quello che la Juve ha fatto lo scorso anno".

QUALITA' PERSONALI - "Le mie qualità? Tocca agli altri parlarne, non a me. Devo sicuramente migliorare nella protezione del pallone con il destro e a livello fisico. Sono alla Juventus per continuare ad imparare. Devo migliorare in tanti aspetti e sarà un Dybala diverso rispetto a quello del Palermo. I compagni mi danno molti consigli e io cerco di ascoltarli vista l'esperienza. Il soprannome 'Picciriddu' mi fa piacere".

MONDO JUVENTUS - "Quando sono entrato allo 'Juventus Stadium' con la maglia bianconera è stata una grande emozione. I tifosi vicino al campo sono il 12esimo uomo e spero di farli esultare. Voglio segnare il prossimo gol in casa. Con quale juventino del passato mi piacerebbe giocare? Del Piero, Trezeguet e Nedved, scegliendo tra tanti campioni".




Commenta con Facebook