• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Svizzera, Drmic segna e aspetta la Juventus

I CRAQUE DEL MOMENTO - Svizzera, Drmic segna e aspetta la Juventus

L'attaccante protagonista con la Nazionale elvetica alle qualificazioni ad Euro 2016


Drmic con la Nazionale (Getty Images)
Jonathan Terreni

08/09/2015 10:35

I CRAQUE DEL MOMENTO DRMIC / BERNA (Svizzera) - E' stato il colpo in attacco del Borussia Moenchengladbach per la nuova stagione, arrivato dal Bayer Leverkusen dopo una sola annata. Josip Drmic, dopo essersi messo in luce anche nell'ultimo Mondiale, è pronto a fare grandi cose con la sua nuova squadra. La Juventus lo affronterà nel girone di Champions League e lui intanto si scalda segnando reti decisive con la sua Nazionale. La doppietta contro la Slovenia nell'ultimo turno di qualificazioni ad Euro 2016 potrebbe essere decisiva per il raggiungiumento del secondo posto nel gruppo per la Svizzera dietro l'inghilterra. Gli elvetici, sotto di due reti, hanno rimontato nel finale. Prima Drmic, poi Stocker e infine ancora Drmic all'ultimo istante per quello che è stato il suo settimo gol con la maglia del suo Paese. Attaccante forte fisicamente non sarà una macchina da gol ma di certo è uno di quei calciatori che fanno giocar bene le squadre.

Josip Drmic è nato a Lachen, in Svizzera, l'8 agosto 1992. Cresciuto nelle giovanili dello Zurigo fa il suo esordio nel 2009. Resta in biancoazzurro fino al 2013 collezionando 62 presenze e 18 reti. Passa al Norimberga nella stagione 2013/204 e le 17 reti segnate gli valgono l'approdo al Bayer Leverkusen. La passata stagione ha segnato 6 reti in 25 partite poi nel giugno scorso è diventato un nuovo giocatore del Borussia Moenchengladbach. Con la Nazionale della Svizzera ha segnato sette reti in 21 partite esordendo nel settembre 2012 contro l'Albania. Quattro le sue presenze nel corso del Mondiale brasiliano 2014.




Commenta con Facebook