• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia-Malta, ESCLUSIVO Tacchinardi: "Dobbiamo seguire l'esempio del Belgio"

Italia-Malta, ESCLUSIVO Tacchinardi: "Dobbiamo seguire l'esempio del Belgio"

L'ex centrocampista, attualmente opinionista televisivo, intervistato da Calciomercato.it


Graziano Pellè (Getty Images)
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

04/09/2015 11:44

ITALIA MALTA TACCHINARDI CONTE PELLE' DARMIAN / ROMA - Ieri sera l'Italia di Antonio Conte ha battuto con fatica Malta, gol vittoria (contestato dai maltesi di Ghedin) di Graziano Pellè. Una partita che ha visto gli azzurri poco brillanti contro avversari chiusi a riccio all'interno della propria metà campo. Per analizzare al meglio tutti i temi venuti fuori da questo match di qualificazione agli Europei del 2016, la nostra redazione ha contattato Alessio Tacchinardi, ex centrocampista della Juventus e della Nazionale e oggi opinionista 'Mediaset'.

"La nostra Nazionale sta pagando un po' l'ondata di calciatori stranieri che sono arrivati e giocano in serie A. Nel calcio italiano ci sono grosse pressioni, gli allenatori preferiscono giocatori pronti rispetto a giovani prodotti dei nostri vivai da far crescere e maturare - l'opinione di Tacchinardi a Calciomercato.it - Siamo schiavi di questa situazione. Non abbiamo più i vari Totti, Del Piero, Inzaghi, Vieri e tutti gli altri. Conte sta lavorando bene, è un allenatore super e l'Italia è una buona squadra. Sono d'accordo anche sul fatto che non esistono più partite facili, ma dobbiamo cambiare mentalità. Manca un ricambio generazionale, è un momento non buono da questo punto di vista. Dobbiamo prendere esempio dal Belgio, una nazione che ha lavorato molto sul settore giovanile e adesso si ritrova una squadra giovane e di grande qualità".

Tacchinardi, infine, parla anche dei singoli: "Credo che Darmian sia il simbolo di questa Nazionale, giocatore di grande corsa, cuore e sacrificio. L'Italia è una squadra che gioca con grinta, esprime anche un buon gioco ma siamo carenti a livello di fantasia. Ed è un problema da risolvere per poter fare un ulteriore passo in avanti", ha concluso Tacchinardi a Calciomercato.it.




Commenta con Facebook