• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Calciomercato Lazio, la rivincita di Keita: da partente a titolare fisso

Calciomercato Lazio, la rivincita di Keita: da partente a titolare fisso

Nel giro di poche settimane, si è capovolto il mondo dell'ex canterano del Barcellona


Keita (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

04/09/2015 07:58

CALCIOMERCATO LAZIO KEITA BAYER LEVERKUSEN WATFORD/ ROMA - Si è capovolto nel giro di poche settimane il mondo di Keita, attaccante della Lazio che aveva chiesto la cessione dopo essere rimasto in panchina per tutta la partita durante la Supercoppa di Shanghai persa dai biancocelesti contro la Juventus. Un duro colpo mal digerito dall'ex canterano del Barcellona, messo di fronte alla prospettiva di passare un'altra stagione da riserva di lusso. Keita voleva andare via, diventando nel giro di pochi giorni il protagonista assoluto del calciomercato Lazio, con gli addetti ai lavori che già parlavano della grande plusvalenza che Lotito avrebbe messo a segno con la sua cessione.

LA RINASCITA - Il gol al Bayer Leverkusen nell'andata del preliminare di Champions League che ha poi visto trionfare i tedeschi, è stato lo spartiacque dell'estate per il talento spagnolo. Ora Keita ha scalato le gerarchie di Pioli che lo considera sempre più punta e già studia un nuovo assetto offensivo con lui in coppia col nuovo arrivato Matri. Il futuro davanti alla 'Maravilla' è meno incerto: Keita è diventato titolare, ha giocato dal primo minuto nei due match contro il Bayer e nelle prime due giornate di campionato con Bologna e Chievo. 

LE OFFERTE - A credere su di lui è stata fortemente anche la società. Lo stesso Bayer Leverkusen, durante le ultime settimane di calciomercato, ha bussato due volte alla porta di Lotito, presentandosi prima con 8,5 e poi con 14 milioni. A Keita aveva pensato anche l'Aston Villa e, come riportato dall'edizione odierna del 'Corriere dello Sport', persino il Watford di Giampaolo Pozzo, arrivando a mettere sul piatto un'offerta da 13/14 milioni di euro. Cifre che non sono bastate per far vacillare Lotito: il presidente ha un'alta considerazione del suo 'gioiellino', valutato almeno 20 milioni di euro. Un'informazione preziosa per le squadre che a partire dal prossimo gennaio, proveranno nuovamente a strappare Keita alla Lazio.




Commenta con Facebook