• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, da Biglia a Witsel: appuntamento a gennaio

Calciomercato Milan, da Biglia a Witsel: appuntamento a gennaio

La società rossonera potrebbe tornare alla carica nella prossima sessione di mercato


Axel Witsel © Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

02/09/2015 07:41

CALCIOMERCATO MILAN DA BIGLIA A WITSEL APPUNTAMENTO A GENNAIO / MILANO - La sessione estiva di calciomercato 2015/2016 è terminata da poche ore ma la testa degli operatori di mercato è già rivolta alla prossima campagna trasferimenti invernale.

Secondo quanto scrive il 'Corriere dello Sport' oggi in edicola, il Milan potrebbe tornare alla carica a gennaio per Axel Witsel, col quale è stata già raggiunta l'intesa sull'ingaggio. L'operazione Witsel-Milan non è andata a buon fine nella sessione appena terminata per mancanza di tempo.

Il club rossonero, nel caso in cui in inverno dovesse trovarsi in piena corsa Champions League, potrebbe tornare a bussare alla porta dello Zenit... e non solo: secondo il quotidiano romano potrebbe tornare d'attualità in chiave calciomercato Milan a gennaio anche il nome di Lucas Biglia della Lazio. Il primo sondaggio rossonero in casa biancoceleste si sarebbe scontrato con la controproposta di Lotito: Abate, Montolivo e 18 milioni di euro!

L'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani ha dichiarato nelle scorse ore a proposito del mercato estivo rossonero appena concluso: "E' stata un campagna lunga e oltre ai due giovani promossi abbiamo acquistato otto giocatori. Bisognava investire ancora 25 milioni, allora ci abbiamo provato con il prestito con diritto di riscatto e non con obbligo, ma non ci siamo riusciti. Mexes? C'era una trattativa con la Fiorentina, ma non è andata in porto. Succede. Balotelli sta cambiando? Ha un approccio straordinario, è cambiato radicalmente. Mihajlovic spesso vuole i giocatori a fare colazione alle 8.30 e lui arriva prima delle 8. A livello tecnico non è mai stato in discussione, probabilmente ha capito che è la sua ultima grande occasione e sono convinto che non la sprecherà. Montolivo davanti la difesa? Lo chieda al nostro allenatore. Il colpo dell'ultimo minuto? Col passare degli anni di colpetti se ne danno sempre meno...".




Commenta con Facebook