• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Wba, scoppia il caso Berahino

Wba, scoppia il caso Berahino

L'attaccante su Twitter: "Non giocherà mai più per Jeremy Peace"


Saido Berahino (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

01/09/2015 19:38

CALCIOMERCATO WBA PREMIER LEAGUE BERAHINO TOTTENHAM / WEST BROMWICH (Inghilterra) - E' terminato il calciomercato in Premier League lasciando, come strascico, il caso relativo a Saido Berahino. L'attaccante del Wba è stato vicinissimo al Tottenham, come racconta 'Skysports', che nell'ultimo giorno di mercato ha presentato ben due offerte ai 'Baggies', rifiutate entrambe dal presidente Jeremy Peace, non intenzionato a vendere il giocatore. Berahino ha preso malissimo la notizia postando tutta la propria rabbia su Twitter: "Triste per non poter dire quanto il club mi abbia trattato male ma posso dire ufficialmente che non giocherò mai più per Jeremy Peace".

La replica societaria non si è fatta attendere, con un comunicato di Jeremy Peace pubblicato sul sito ufficiale del Wba: "Berahino è un giocatore chiave che è stato turbato da manovre progettate per portarcelo via a costo contenuto. Queste tattiche hanno proseguito nonostante la mia chiara presa di posizione con il presidente Daniel Levy (del Tottenham, ndr) a metà agosto. Ho sempre detto che vendere Berahino così tardi non rientrava nei nostri programmi e l'offerta del Tottenham non rifletteva il suo valore, oltre a non darci il tempo necessario per sostituirlo. Berahino è rimasto turbato al punto che il nostro manager non ha potuto schierarlo nelle scorse tre partite. Ora dobbiamo riparare al danno causato da questa vicenda".

 




Commenta con Facebook