• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, 12 giocatori via con le Nazionali. I nuovi...

Inter, 12 giocatori via con le Nazionali. I nuovi...

Mancini 'perde' gran parte del gruppo, soprattutto Perisic. Può contare su Ljajic, Melo e Telles


Roberto Mancini (Getty Images)
Jonathan Terreni

01/09/2015 10:12

INTER 12 GIOCATORI IN NAZIONALE MANCINI / MILANO - Ora spazio al campo. Il calciomercato è terminato è l'Inter si è regalata ben tre rinforzi nell'ultima giornata: Ljajic dalla Roma, Felipe Melo e Alex Telles dal Galatasaray. Questi tre saranno subito a disposizione di Roberto Mancini e in questi dieci giorni alla Pinetina avranno la possibilità di lavorare sodo per integrarsi il più in fretta possibile in vista della ripresa, quando ci sarà un derby caldissimo da giocare e servirà una squadra più quadrata. Sono però 12 i giocatori che il tecnico nerazzurro 'perderà' per una decina di giorni a causa degli impegni Nazionali. Metà del gruppo è via, tra Europa, Asia e Sudamerica e allora c'è da pensare a chi è rimasto per poi stringere i tempi quanto tutti torneranno a Milano. 

News Inter non proprio ideali per Roberto Mancini che dovrà pazientare ancora un po' per avere a disposizione Ivan Perisic, inseguito tutta l'estate e arrivato solo negli ultimi giorni dopo una trattativa estenuante. L'ex giocatore del Wolfsburg infatti farà parte del gruppo croato assieme a Brozovic per le sfide di qualificazione europee contro Azerbaijian e Norvegia. Ranocchia è stato convocato da Conte per la gare con Malta e Bulgaria. Il Ct porta sempre in azzurro l'ormai ex capitano nerazzurro. Kondogbia è partito con la Francia mentre Handanovic è stato convocato dalla Slovenia. Anche Jovetic, grande protagonista dei questo inizio stagione nerazzurro, è con il Montenegro. Dall'altra parte del mondo ci saranno Murillo con la Colombia, Miranda col Brasile, Nagatomo col Giappone e Medel con il Cile: tutti impegnati per match amichevoli. Poi i giovani. Dimarco farà parte dell'Italia Under 19 e l'albanese Manaj (classe 1997) sarà invece con l'Under 21 del suo Paese. La pausa per le Nazionali arriva quasi sempre nel momento sbagliato: parola degli allenatori.




Commenta con Facebook